Pagina 99 … #10

by - 6/28/2013 02:18:00 PM

PAGINA 99
vi riporta la 99esima pagina di un libro
che ho già letto.
Perché proprio pagina 99?
Perché è un buon punto per poter capire la storia
senza però svelarne troppo!
…verso casa, dal bugigattolo di Tilly. Qui l’aria che si respirava sembrava diversa: non solo erano diversi il sapore e l’odore, ma l’elemento in sé. A Londra l’aria era qualcosa di torbido, come un acquario lasciato andare. Qui tutto era luminoso e nitido: terso.
Emma sentì scattare l’otturatore della macchina fotografica e fece appena in tempo a girarsi mentre Dexter scattava un’altra foto. <<Faccio schifo>> disse in automatico, anche se magari non era vero. Dexter la raggiunse, e con le breccia intorno ai fianchi la imprigionò contro la ringhiera.
<<Bello, vero?>>
<<Non male>> rispose, anche se non si ricordava di essere stata più felice.
Il tempo di sbarcare dal ferry sulla banchina – era la prima volta in assoluto che Emma provava l’emozione di uno sbarco – e subito furono sorpresi dall’attività frenetica del porto mentre i turisti di passaggio e i backpacker si disputavano l’alloggio migliore.
<<E adesso?>>
<<Cerco una sistemazione. Aspetta in quel caffè, torno a prenderti>>.
<<Una stanza con terrazzo…>>.
<<Sissignora>>.
<<E, ti prego, vista mare. E una scrivania>>.
<<Farò del mio meglio>> disse e, ciabattando, Dexter caracollò verso la folla ammassata sulla banchina del porto.
<<E ricordati!>> gli urlò dietro.
Dex si girò a guardarla lì appoggiata al muretto del porto con il cappello a tesa larga ficcato in testa per ripararsi dalla brezza tiepida che le incollava il vestitino azzurro al corpo. Si era tolta gli occhiali, e sul petto campeggiava una manciata di efelidi che non aveva mai notato prima, la nuda pelle trascolorava dal castano scuro al rosa quando spariva sotto la scollatura.
La pagina 99 di questa settimana è tratta da
Un giorno
di
David Nicholls
un giorno








You May Also Like

0 pensieri dei lettori