In libreria #44

by - 1/07/2016 08:30:00 AM


A gennaio ripartono le pubblicazioni. Qui vi presento le tre uscite che mi hanno maggiormento colpito e che potrete trovare in libreria nelle prossime settimane!

Ho sposato una vegana

Sposare una vegana può avere conseguenze imprevedibili. Puoi ritrovarti a brucare l'erba da un vaso sul terrazzo - perché nella casa di un vegano che si rispetti ogni pianta o fiore è commestibile - e sentirti in colpa per il dolore provocato a tutte le telline mangiate nella tua "crudele vita precedente". Seguire questa dieta, scopri inoltre, comporta un grande dispendio di energie e - chissà perché? - di denaro. Roba da diventare nervosi per davvero, ancor piu quando, dopo mesi di torture, con sorpresa e quasi fastidio, sei costretto ad ammettere che i tuoi esami medici sono, per la prima volta, perfetti.





Scheda libro
Titolo: Ho sposato una vegana
Autore: Fausto Brizzi
Casa editrice: Einaudi
Data di pubblicazione: 26 gennaio 2016
Pagine: --
Prezzo: 12.50 €

L'ultima famiglia felice
Matteo, Anna, Eleonora e Stefano sono una famiglia felice. Cosí crede Matteo, padre e marito pacato, che non giudica, non controlla, non impone. Dietro il suo comportamento non c’è ipocrisia, solo buone intenzioni. Sono proprio le buone intenzioni a impedirgli di vedere le crepe che già fanno scricchiolare il suo mondo. Non riesce ad accorgersi che, sotto le apparenze, la tensione è salita al massimo. Una notte, una pallina da tennis lanciata una volta di troppo manda tutto in frantumi e, innescando una tragica reazione a catena, mette a nudo il bisogno inconfessabile di autorità cui nessuno di noi riesce a sfuggire.





Scheda libro
Titolo: L'ultima famiglia felice
Autore: Simone Giorgi
Casa editrice: Einaudi
Data di pubblicazione: 26 gennaio 2016
Pagine: --
Prezzo: 18.00 €

I frutti del vento

A fine Ottocento, nella tenuta agricola di famiglia in Connecticut, James e Sadie non se la passano bene. Le mele dolci da vendere al mercato e quelle asprigne da cui ricavare il sidro non sono mai abbastanza per sfamare tutti i loro dieci figli, e i figli dei fratelli e dei cugini. Seppure a malincuore, James e Sadie decidono di accettare la proposta del governo, che promette terre in abbondanza a chiunque sia disposto ad andare a coltivarle all'Ovest, e si trasferiscono a Blackmore, in Ohio. Come tanti altri "settlers" (così venivano chiamati gli agricoltori migratori), la coppia confida in una vita più dignitosa, ma ad aspettarli trova nuove difficoltà: campi sterminati, un lavoro frustrante e solitario, e una misteriosa febbre gialla che ogni estate si porta via qualche figlio. Quando ormai Sadie si è trasformata in una donna irascibile e dipendente dal sidro, James non sa più che fare e la famiglia si sfascia. Il figlio Robert gira il mondo e, dopo mille peregrinazioni, finisce in California, dove conosce un uomo che esporta sequoie in Inghilterra e una donna di nome Molly. In Ohio, la sorella Martha, stufa di essere vessata dai vicini e da tutti gli uomini che ha incontrato nella propria vita, scopre di essere incinta e lascia casa alla ricerca del fratello. Si ritroveranno tutti in California, in quello che un giorno diventerà il celebre "Sequoia National Park". Per Rob, tuttavia, il viaggio non è finito: porterà cinquanta piantine di sequoia in Inghilterra e cercherà fortuna nel vecchio continente.

Scheda libro
Titolo: I frutti del vento
Autore: Tracy Chevalier
Casa editrice: Neri Pozza
Data di pubblicazione: 28 gennaio 2016
Pagine: 320
Prezzo: 17.00 €

Trovato qualcosa di interessante? Io non vedo l'ora di averli tutti e tre tra le mani!!


You May Also Like

20 pensieri dei lettori

  1. Mi ispirano tutti e tre, ma forse quello della Chevalier di più! e' il giusto libro "da inverno" secondo me :-)

    RispondiElimina
  2. Quello di Brizzi mi sembra quantomai attuale xD ma quello che mi ispira di più è sicuramente I Frutti del Vento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Chevalier è una garanzia. E poi, quella copertina ... <3

      Elimina
  3. Di quello di Fausto Brizzi sto contando i giorni che mancano all'uscita!!

    RispondiElimina
  4. MOlto interessante, soprattutto quello della Chevalier che mi piace sempre. A volte non mi entusiasma nel vero senso della parola, ma è molto gradevole e rilassante leggerla. Sono d'accordo, la copertina è favolosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, la Chevalier è comunque una garanzia!

      Elimina
  5. Non vedo l'ora di leggere la Chevalier!
    Lea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Idem! Ma ammetto che anche Brizzi voglio leggerlo subito!

      Elimina
    2. Anche Brizzi..lo ammetto! :-)

      Elimina
    3. Anche Brizzi..lo ammetto! :-)

      Elimina
  6. a me ispira il secondo :)
    me li segno, grazie di averli condivisi!

    RispondiElimina
  7. Sto aspettando con trepidazione sia l'ultimo di Brizzi che quello della mitica Chevalier! A presto Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria! Brizzi è già nella mia TBR di febbraio ;)

      Elimina
  8. l'ultimo mi ispira davvero molto!
    http://www.audreyinwonderland.it/

    RispondiElimina
  9. Ciao, ho appena scoperto il tuo blog e già me ne sono stra innamorata. Davvero complimenti. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oooooh...sono lusingata! Benvenuta e spero di essere sempre all'altezza delle tue aspettative!

      Elimina