Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2013

Recensione 'L'ipotesi del male' di Donato Carrisi

Titolo: L'ipotesi del male Autore: Donato Carrisi Editore: Longanesi Data di pubblicazione: 29 aprile 2013 Pagine: 432 Prezzo: 18,60 € Versione e-book: 9,90 € Trama: <<Hai mai desiderato scomparire?>> C'è una sensazione che tutti, prima o poi, abbiamo provato nella vita: il desiderio di sparire. Di fuggire da tutto. Di lasciarci ogni cosa alle spalle. Ma per alcuni non è solo un pensiero passeggero. Diviene un'ossessione che li divora e li inghiotte. Queste persone spariscono nel buio. Nessuno sa perché. Nessuno sa che fine fanno. E quasi tutti presto se ne dimenticano. Mila Vasquez invece è circondata dai loro sguardi. Ogni volta che mette piede nell'ufficio persone scomparse – il Limbo – centinaia di occhi la fissano dalle pareti della stanza dei passi perduti, ricoperte di fotografie. Per lei, è impossibile dimenticare chi è svanito nel nulla. Anche perché la poliziotta ha i segni del buio sulla pelle, come fiori rossi che hanno radici

In questo mese di luglio...

Ho letto 5 libri : * Il dono del buio - V. M. Giambanco * Il giullare della regina - Philippa Gregory * Una moglie affidabile - Robert Goolrick * Zia Antonia sapeva di menta - Andrea Vitali * L'ipotesi del male - Donato Carrisi Ecco il mio podio:

Recensione 'Una moglie affidabile' di Robert Goolrick

Titolo: Una moglie affidabile Autore: Robert Goolrick Editore: Sperling & Kupfer Data di pubblicazione: 25 ottobre 2009 Pagine: 304 Prezzo: 12,00 € Versione e- book: non disponibile Trama: Wisconsin, 1907. Nel freddo pungente dell'inverno, Ralph Truitt, ricco uomo d'affari, attende solitario alla stazione ferroviaria l'arrivo della donna che ha risposto al suo annuncio matrimoniale: "Cerco moglie affidabile". Ma Catherine Land, che scende dal treno proveniente da Chicago, non è certo la <<donna semplice ed onesta>> che Ralph aspettava, bensì una giovane e sofisticata sconosciuta, determinata tuttavia a conquistarlo. Sul suo volto Ralph legge subito la menzogna, ma c'è qualcos'altro – l'ombra di tristezza che le vela lo sguardo? la bellezza struggente e inaspettata? – che lo convince a portarla comunque a casa con sé. Mentre scivolano in silenzio attraverso la campagna gelida e immobile, entrambi si interrogano sul nuovo

Recensione 'Il giullare della Regina' di Philippa Gregory

Titolo: Il giullare della regina Autore: Philippa Gregory Editore: Sperling & Kupfer Data di pubblicazione: 20 ottobre 2006 Pagine: 632 Prezzo: 13,00 € Versione e-book: non disponibile Trama: Inghilterra, nello splendido e feroce teatro della rivalità tra le figlie di Enrico VIII, Maria ed Elisabetta I, giunge un insolito giullare: Hannah Green, giovane ragazza ebrea, sotto abiti maschili, in fuga dagli artigli dell'Inquisizione insieme al padre stampatore. Il raro dono della chiaroveggenza le varrà fiducia e protezione presso lady Maria, ma anche ostilità e sospetto, per le scomode verità che è chiamata a rivelare. Promessa sposa a Daniel Carpenter e costretta dall'affascinante e traditore Robert Dudley, per il quale nutre una bruciante passione, a spiare la cattolicissima erede al trono, scoprirà una donna di fede che intende riportare il popolo alla sua religione. Ma l'astuta e calcolatrice Elisabetta tesse nell'ombra la sua mortale ragnatela...

Recensione 'Il dono del buio' di V. M. Giambanco

Titolo: Il dono del buio Autore: V. M. Giambanco Editore: Nord Data di pubblicazione: 29 maggio 2013 Pagine: 476 Prezzo: 18,60 € Versione e-book: 13,99 € Trama:   E' la paura che gli dà la forza di correre. Il piccolo John Cameron non sente né la fame né il freddo e nemmeno si accorge di avere le braccia coperte di sangue. John sa soltanto che deve attraversare il bosco, nel buio. Solo così potrà chiedere aiuto per il suo amico James Sinclair. Solo così potrà salvare quello che rimane della sua innocenza... Seattle, oggi. Gli occhi bendati, le mani legate e una croce sulla fronte tracciata col sangue: è in questa macabra posa che il detective Alice Madison trova i cadaveri di James Sinclair e della sua famiglia, trucidati nella loro casa. Dalle prove rinvenute, sembra che il colpevole sia John Cameron, un criminale sospettato di numerosi altri delitti. Ma per Madison i conti non tornano: perché John Cameron avrebbe ucciso il suo amico d'infanzia? Perché avrebbe do

Recensione 'Lui è tornato' di Timur Vermes

Titolo: Lui è tornato Autore: Timur Vermes Editore: Bompiani Data di pubblicazione: 15 maggio 2013 Pagine: 443 Prezzo: 18,50 € Versione e-book: 5,99 € Trama: Ricordate "Le memorie di Schmeed" di Woody Allen?: "Nella primavera del 1940, una grossa Mercedes venne a fermarsi davanti al mio negozio di barbiere al 127 di Konigsstrasse ed entrò Hitler. 'Voglio una spuntatina leggera' disse e non tagliatemi molto sopra.'" Schmeed, il barbiere del Reich, depositario dei segreti del Fuhrer. Ecco: il romanzo di Timur Vermes sembra rimandare alla comicità di Allen. E l'estate del 2011. Adolf Hitler si sveglia in uno di quei campi incolti e quasi abbandonati che ancora si possono incontrare nel centro di Berlino. Egli non può fare a meno di notare che la guerra sembra cessata; che intorno a lui non ci sono i suoi fedelissimi commilitoni; che non c'è traccia di Eva. Non può non sentire un forte odore di benzina esalare dalla sua divisa sudicia