Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2018

Recensione 'Le poche cose certe' di Valentina Farinaccio - Mondadori

Trama: Le poche cose certe   || Autore: Valentina Farinaccio || Editore: Mondadori Data di pubblicazione: 27 marzo 2018 || Pagine: 150 "Arturo si era convinto di potere una vita speciale, ma poi non muoveva passi, verso l'ignoto, per paura di una vita vera. Il risultato era una vita fasulla, come quella delle formiche inoperose." È da dieci anni che Arturo non sale su un tram. L'ultima volta che lo ha fatto era un giovane attore di belle speranze e andava a incontrare una ragazza perfetta e misteriosa, con il nome di un'isola, quella leggendaria di Platone: Atlantide. Ma il destino cancella il loro appuntamento e, da lì in poi, niente andrà come doveva andare. Oggi Arturo è un quarantenne tormentato da mille paure. Mentre attorno tutto si muove, lui resta fermo, immobile, come un divano rimasto con la plastica addosso in quelle stanze in cui non si entra per paura di sporcare. Quando sale sul tram 14, che da Porta Maggiore scandisce piano tutta la Prene

[REVIEW PARTY] Recensione 'Non si uccide per amore' di Rosa Teruzzi - Sonzogno

Titolo: Non si uccide per amore  || Autore: Rosa Teruzzi || Editore: Sonzogno Data di pubblicazione: 29 marzo 2018 || Pagine: 240 Un biglietto, ormai ingiallito, trovato in una vecchia camicia a quadri nel fondo di un armadio, riporta la memoria di Libera, la fioraia del Giambellino, all'episodio più doloroso della sua vita. Quella camicia è del marito, ucciso vent'anni prima senza che mai sia stato trovato il colpevole, e quel biglietto sembra scritto da una donna. Ma tanto tempo è passato: perché riaprire antiche ferite? Libera ha sempre cercato di dimenticare, piano piano ha messo su un'attività che funziona, se la cava abbastanza bene, altri uomini la sfiorano e la corteggiano. Eppure, quel buco nero della sua esistenza continua a visitare le sue notti insonni, tanto più che - ora lo vede bene - alcuni particolari, nell'archiviazione del caso, la convincono sempre meno. E così, dopo essersi improvvisata detective, nei romanzi precedenti, per risolvere i c

Recensione 'La quinta Sally' di Daniel Keyes - Nord

Titolo: La quinta Sally   || Autore: Daniel Keyes !! Editore: Nord Data di pubblicazione: 22 febbraio 2018 || Pagine: 358 Sally Porter apre gli occhi in un letto d'ospedale. Non ha nessun ricordo della sera precedente, né di come sia finita lì. Di una cosa però è certa: non è possibile che abbia tentato il suicidio, come le hanno riferito i medici, né che abbia quasi ucciso i due uomini che l'hanno salvata, per poi cercare di violentarla. Eppure i medici non mentono, ed è così che Sally scopre di soffrire di un grave disturbo dissociativo dell'identità. Infatti era Nola, l'artista che possiede uno studio al Greenwich Village, che voleva morire, ed è stata Jinx, la violenta assassina, a difendersi dagli aggressori. Tuttavia in Sally albergano altre due personalità, che prendono di volta in volta il sopravvento e la spingono a comportarsi in maniera bizzarra: Derry, la cameriera gentile e affabile con tutti, e Bella, la seduttrice. Sconvolta da quella rivelazio

Recensione 'Una vita da libraio' di Shaun Bythell - Einaudi

Titolo:  Una vita da libraio  || Autore: Shaun Bythell || Editore: Einaudi Data di pubblicazione: 6 marzo 2018 || Pagine: 378 Dal cliente che entra per complimentarsi dell'esposizione in vetrina, senza accorgersi che le pentole servono a raccogliere la perdita d'acqua dal tetto, alla vecchietta che chiama periodicamente chiedendo i titoli più assurdi, alle mille, tenere vicende di quanti decidono di disfarsi dei libri di una vita. The Book Shop, la libreria che Shaun Bythell contro ogni buonsenso ha deciso di prendere in gestione, è diventata un crocevia di storie e il cuore di Wigtown, villaggio scozzese di poche anime. Con puntuta ironia, Shaun racconta i battibecchi quotidiani con la sua unica impiegata perennemente in tuta da sci, e le battaglie, tutte perse, contro Amazon. La sua è l'esistenza dolce e amara di un libraio che non intende mollare. Trama: 3 || Personaggi: n.c. || Stile: n.c.

[BLOGTOUR] Non si uccide per amore di Rosa Teruzzi || Vittoria

Inizia la settimana che ci porterà alla tanto attesa data di uscita del nuovo romanzo di Rosa Teruzzi, "Non si uccide per amore". Sabato scorso, Chiara ci ha parlato di Vittoria, una delle tre donne protagoniste dell'amata serie ambientata nell'ex casello ferroviario del quartiere Giambellino, a Milano. A me, oggi, tocca parlarvi di Vittoria, forse il personaggio con l'animo più cupo, quello con cui si fa fatica ad entrare in sintonia. Sin dal primo romanzo, Rosa Teruzzi ci presenta Vittoria come una ragazza schiva, chiusa in se stessa, sempre in lotta col mondo e arrabbiata con la madre, colpevole, a suo dire, di non aver mai preteso di andare a fondo nella ricerca della verità sulla morte del padre, Saverio. Sin dal primo romanzo, Vittoria mi ha conquistata: la sua rabbia, i suoi silenzi, il suo sguardo fiero e la sua voglia di verità a tutti costi, nascosti dietro silenzi prolungati, mi hanno fatto pensare ad una ragazza bisognosa di abbracci

[Questa volta leggo...] Recensione 'Il metodo del coccodrillo' di Maurizio de Giovanni - Einaudi

Torna  Questa volta leggo , rubrica nata in collaborazione con Chiara  La lettrice sulle nuvole  e Dolci de  Le mie ossessioni librose . L'argomento comune scelto per il mese di marzo è un libro che non sei riuscita a leggere nel 2017 Capirete che la mia lista era lunghissima, ma ho deciso di approfittarne per iniziare una serie che mi è stata caldamente raccomandata! Titolo: Il metodo del coccodrillo   || Autore: Maurizio de Giovanni || Editore: Einaudi Data di pubblicazione: 30 aprile 2012 || Pagine: 300 Un killer freddo e metodico sta seminando il panico in città. Lo chiamano il Coccodrillo. Come il rettile sa aspettare la preda e colpirla al momento giusto, e dopo aver ucciso piange, o almeno cosí sembra. Delle indagini finirà con l'occuparsi, quasi per caso e con disappunto dei superiori, un ispettore siciliano trasferito da Agrigento per punizione. Un pentito lo ha accusato di collaborare con la mafia e lui ha perso ogni cosa: il lavoro, la moglie, la

Tutti a Hogwarts con le 3 ciambelle - Prima fermata per il mondo Babbano

Streghette carissime, sono già trascorsi tre mesi dall'inizio delle lezioni ed è arrivato il momento di stilare un primo bilancio!  Avete inviato più di 400 recensioni e noi ne abbiamo respinte alcune. Ma pare che la nostra rigidità stia dando i suoi frutti, perché state diventando sempre più brave nell'esprimere il vostro pensiero! Abbiamo avuto 12 Prefetti che hanno svolto egregiamente il loro lavoro. E abbiamo anche 4 streghette che hanno dovuto far ritorno al mondo Babbano.  Ma il gioco prosegue e i gufi vi hanno appena consegnato le lettere con i nuovi obiettivi che saranno validi, come ormai ben sapete, per il prossimo trimestre di gioco. Ciò che cambierà, di mese in mese, saranno i titoli imposti e quelli celati dai Cappelli Parlanti. IL BOCCINO D'ORO Come avete capito c'è un Boccino d'Oro che viaggia per tutta Italia e che tocca a voi afferrare! Quando questo accade e tutte le regole vengono rispettate la Casa della streghetta prescelta

Recensione 'L'illusione della verità' di Wendy Walker - Nord

Titolo: L'illusione della verità || Autore: Wendy Walker || Editore: Nord Data di pubblicazione: 8 marzo 2018 || Pagine: 322 Quella sera, in famiglia c'è una lite furiosa. Dopo le urla e il pianto, si avverte il rombo di un motore, poi torna il silenzio. Il giorno seguente, le sorelle Tanner sono scomparse. L'auto della diciassettenne Emma viene ritrovata nei pressi della spiaggia: all'interno, solo la sua borsa e le scarpe. Della quindicenne Cassandra, invece, nessuna traccia. Le autorità vagliano tutte le ipotesi, per poi congelare il caso, disorientate. Tre anni dopo, Cassandra torna a casa... da sola. Racconta che lei ed Emma sono state rapite e tenute prigioniere su una misteriosa isola del Maine, senza telefono, televisione o elettricità. La sua versione dei fatti, però, è piena di buchi; soprattutto, il suo racconto del giorno della scomparsa non coincide con le deposizioni raccolte dai detective. Sembrerebbe che la memoria della ragazza sia ancora com

Tempo di Libri 2018 - Sì, è stato un tempo bellissimo

Mettiamo da parte la questione meteorologica, visto che Milano ci ha riservato un fine settimana di pioggia e di freddo, e parliamo della seconda edizione di Tempo di Libri, la fiera milanese che, al suo secondo anno di vita, è riuscita a sopperire a tutti gli errori dello scorso anno (se di errori si può parlare riferendosi, comunque, ad una manifestazione che vedeva la luce per la prima volta!). Tempo di Libri ha cambiato, innanzitutto, location: niente più Rho, ma Fiera Milano City, nel pieno centro di Milano, a due passi da San Siro (e la juventina che è in me non è che l'abbia presa proprio benissimo!): facilmente raggiungibile con poche fermate di metro e facilmente individuabile, la nuova location è stata il primo punto di forza di quest'anno! Tempo di Libri ha cambiato data : niente fine settimana lunghi con ponti festivi a fare da ostacolo all'afflusso di gente e, soprattutto, un'equilibrata distanza dal Salone del Libro di Torino. Personalmente, repu

Recensione 'Le assaggiatrici' di Rosella Postorino - Feltrinelli

Titolo: Le assaggiatrici  || Autore: Rosella Postorino || Editore: Feltrinelli Data di pubblicazione: 11 gennaio 2018 || Pagine: 285 La prima volta che entra nella stanza in cui consumerà i prossimi pasti, Rosa Sauer è affamata. "Da anni avevamo fame e paura", dice. Con lei ci sono altre nove donne di Gross-Partsch, un villaggio vicino alla Tana del Lupo, il quartier generale di Hitler nascosto nella foresta. È l'autunno del '43, Rosa è appena arrivata da Berlino per sfuggire ai bombardamenti ed è ospite dei suoceri mentre Gregor, suo marito, combatte sul fronte russo. Quando le SS ordinano: "Mangiate", davanti al piatto traboccante è la fame ad avere la meglio; subito dopo, però, prevale la paura: le assaggiatrici devono restare un'ora sotto osservazione, affinché le guardie si accertino che il cibo da servire al Führer non sia avvelenato. Nell'ambiente chiuso della mensa forzata, fra le giovani donne s'intrecciano alleanze, amicizie e

La Classifichella di Febbraio

*in blu i commenti di Laura* *in verde i commenti della Bacci* Buongiorno! Ao!   Ma buongiorno!  Ma che è 'sta caciara? IO, IO! Sono arrivata io! UUUhhh c'è terza vocetta!!!   Oddio, Lallì, ma... c'è la Bacci? Sìììììì! Ciao Baccina!!   Lallina, c'è la Bacci qui... perché c'è la Bacci qui? Sono appena arrivata e già mi vuoi cacciare? Sta qui per la mia sanità mentale. Sta buona e sii gentile.   Che dici? Devo fare la gentile? Ma proprio proprio? Vabbè! Ciao Baccina, come stai? Mi sento molto apprezzata in questo momento.  Vuoi caffè? Sì, ma faccio io, che gli ultimi caffè non ti sono usciti proprio benissimo.   E a me non me lo offri??? E che fai qui pure tu? Ma comeeee?  Aaaahhh fai la classifichella con noi?   Eh! Certo che fa!   Coraggiosa sei ad accettare una rubrica con un nome di mer  bellissimo come questo! Eh si vede proprio che Lallina 'sto nome l'ha trovato nei meandri della mer  sua mente!  Lallina è donnina dalla fervida fantasia. Beh?

Recensione 'Il bistrò dei libri e dei sogni' di Rossella Calabrò - Sperling&Kupfer

Titolo:  Il bistrò dei libri e dei sogni  || Autore: Rossella Calabrò || Editore: Sperling&Kupfer Data di pubblicazione: 6 febbraio 2018 || Pagine: 252 Nel cuore di Milano c'è un delizioso bistrò, con grandi librerie di legno da cui si affacciano centinaia di volumi e l'aria che profuma di torte. Il posto ideale per rilassarsi sorseggiando del tè o magari, con un calice di vino bianco in mano, chiacchierare, lavorare, e intanto lasciarsi consigliare romanzi, saggi, fumetti da Petra, la proprietaria: quarant'anni da un po' e una disordinata massa di capelli che porta con orgoglio. Ogni giovedì sera, nella luce soffusa del suo Bistrò dei Libri e dei Sogni, Petra ospita un corso di Scrittura Creativa. Con lei, Armando, medico in pensione novantenne, dall'animo frivolo e lo sguardo da bambino, appassionato di tip-tap; Blanche, boccoli in stile Shirley Temple, architetto mancato, di mestiere imbianchina e ideatrice di fiabe; Linda, domestica e babysitter

Recensione 'Affidati a me' di Serge Joncour - Edizioni e/o

Titolo: Affidati a me  || Autore: Serge Joncour || Editore: Edizioni e/o Data di pubblicazione: 21 febbraio 2018 || Pagine: 333 Ludovic è grosso, alto due metri, ex giocatore di rugby; Aurore è minuta e delicata. Ludovic fa un lavoro misero, recupero crediti di casa in casa; Aurore è un'apprezzata creatrice di moda, titolare di un marchio che porta il suo nome. Ludovic, figlio di contadini del sud della Francia, è un po' rozzo; Aurore è una giovane signora borghese di gran classe. Ludovic è solo; Aurore è sposata con Richard, rampante imprenditore americano e ha due bei bambini. Due mondi completamente diversi. Niente li accomuna, se non il fatto che a Parigi vivono uno di fronte all'altra, divisi da un cortile in mezzo al quale troneggiano due alberi. Entrambi consapevoli della propria posizione sociale, istintivamente si evitano, quasi diffidano l'una dell'altro, fino a che il caso, sotto forma di due corvi minacciosi, li porta a un non richiesto incont

Novità nella Stanza Librosa Febbraio 2018 + To Be Read Marzo 2018

Buon freddissimo giorno, lettori! Come state? Com'è andato il vostro febbraio? Il mio è stato intensissimo a livello di letture: tante, molte delle quali belle. A livello personale, invece, è stato un mese vissuto nell'attesa spasmodica dell'arrivo di marzo e dell'inizio di "Tempo di Libri"! Chi di voi ci sarà? Io non vedo l'ora di tuffarmi tra stand, incontri con gli autori e chiacchiere con le amiche che saranno lì assieme a me! Ma adesso vediamo, nel dettaglio, ciò che accaduto nella Stanza Librosa durante gli ultimi 28 giorni ARRIVI CARTACEI L'isola che brucia - Emma Piazza acquisto Giunti al Punto Fiori sopra l'inferno - Ilaria Tuti  acquisto Giunti al Punto The Sinner - Petra Hammesfahr  acquisto Giunti al Punto Uomini che restano - Sara Rattaro  omaggio Sperling&Kupfer Il bistrò dei libri e dei sogni - Rossella Calabrò  omaggio Sperling&Kupfer La cena dei segreti - Cara Santos  omaggio Salani Le assaggiatri