Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2018

Recensione 'L'altra moglie' di Kerry Fisher - Nord

Titolo: L'altra moglie   || Autore: Kerry Fisher || Editore: Nord Data di pubblicazione: 12 aprile 2018 || Pagine: 350 Per Maggie, una madre single che non ha mai avuto una relazione stabile, il matrimonio con Nico è un sogno. Anche perché finalmente farà parte di una vera, grande famiglia. Suo marito infatti vive nella casa di fronte a quella del fratello Massimo e a pochi passi dalla madre, considerata da tutti il loro nume tutelare. Eppure è proprio lei ad accogliere Maggie con estrema freddezza. Invece di vederla come la persona che ha aiutato Nico a superare la morte della prima moglie, la giudica un indegno rimpiazzo. Perché Caitlin era più sofisticata, più bella e certamente più adatta a Nico. Maggie se lo sente ripetere così tante volte che inizia quasi a crederci. Finché non trova un fascio di lettere nascoste in soffitta, lettere scritte a Caitlin da un uomo che non era suo marito. E allora cambierà ogni cosa... L'immagine che tutti hanno di Massimo e Lara è

Recensione 'Una ragazza affidabile' di Silena Santoni - Giunti

Titolo: Una ragazza affidabile  || Autore: Silena Santoni || Editore: Giunti Data di pubblicazione: 11 aprile 2018 || Pagine: 276 Un'eredità inattesa costringe Agnese a tornare a Firenze, la città in cui è nata e cresciuta e da cui è fuggita molti anni prima. Qui l'attende la sorella Micaela, che non vede da anni. La vita di Micaela ha seguito un percorso assai diverso, lontanissimo dalle scelte che Agnese ha fatto per sé: una vita tranquilla e sicura nella provinciale Ancona, un bravo marito benestante, due figlie allevate nell'agio, tutti valori che Micaela, sola, senza un'occupazione fissa, precaria per vocazione e per convinzione, irride. Attraverso un confronto che assume sempre più il carattere dello scontro, Agnese rivive, sullo sfondo dell'Italia degli anni Sessanta e Settanta, i ricordi dell'infanzia e della giovinezza: l'impegno nello studio, la lotta contro l'obesità, l'attrazione che evolve in amore per il cugino Sergio, il rapp

Tutti a Hogwarts con le 3 ciambelle - Seconda fermata per il mondo Babbano

E rieccoci qui, streghette adorate (adorate non sempre, ma vabbè!). Sei mesi sono trascorsi dal vostro arrivo a Hogwarts, Albus Silente è invecchiato di un altro anno (mettete giù le zampe dagli avanzi di torta, altrimenti vi crucio!). Questo secondo trimestre si è concluso in maniera un po' polemica, con la dolorosa decisione, da parte di noi Professori, di chiudere definitivamente la Sala Comune di Tassorosso. Come vi abbiamo ampiamente spiegato nella Sala Grande, le streghette superstiti sono state destinate alle tre Case rimanenti. Ieri sera, avete scoperto chi sono le vostre nuove compagne e, ahimè, avete dovuto anche salutare cinque streghette che hanno fatto ritorno al mondo babbano. Ma come sempre il gioco va avanti e siamo giunti all'ultimo trimestre che vi vedrà giocare in squadra! Questa mattina, i gufi hanno consegnato, nelle sale comuni delle vostre Case, le lettere con i nuovi obiettivi; obiettivi che, vi ricordiamo, saranno validi sino al 20 settembre

Recensione 'Divorare il cielo' di Paolo Giordano - Einaudi

Titolo: Divorare il cielo   || Autore: Paolo Giordano || Editore: Einaudi Data di pubblicazione: 8 maggio 2018 || Pagine: 430 Le estati a Speziale per Teresa non passano mai. Giornate infinite a guardare la nonna che legge gialli e suo padre, lontano dall'ufficio e dalla moglie, che torna a essere misterioso e vitale come la Puglia in cui è nato. Poi un giorno li vede. Sono «quelli della masseria», molte leggende li accompagnano, vivono in una specie di comune, non vanno a scuola ma sanno moltissime cose. Credono in Dio, nella terra, nella reincarnazione. Tre fratelli ma non di sangue, ciascuno con un padre manchevole, inestricabilmente legati l'uno all'altro, carichi di bramosia per quello che non hanno mai avuto. A poco a poco, per Teresa, quell'angolo di campagna diventa l'unico posto al mondo. Il posto in cui c'è Bern. Il loro è un amore estivo, eppure totale. Il desiderio li guida e li stravolge, il corpo è il veicolo fragile e forte della loro v

La classifichella di maggio

*in blu i commenti di Laura* *in verde i commenti della Bacci* Venghino siori e siore! C'è il circo?   Tattatararattatara! Io faccio la foca con la palla sul naso! Potto?  Ma che mese è stato maggio, eh? Il quinto dell'anno, come sempre.  Un mese col botto! BOOM!! Manco un parimerito!! Oh cazzo, è svenuta Lallina... Bacci, prendi un crescione, passaglielo sotto il naso!  Che profumo... No spetta, 'sto crescione mica è romagnolo... snif snif.... questo è crescione nordico, troppo nordico! Volevate fregarmi! No...è che...me lo sono magnato! Oh meno male, si è ripresa! E allora facciamo la Classifichella (sempre 'sto nome bellissimo, lo so che ti piace, che fai finta di no ma ti piace e che te lo vuoi tatuare, non fare la timida chesetelotatuititolgoilsaluto ). Primissima incontrastata posizione per... Eleanor Oliphant sta benissimo - Gail Honeyman lo leggo, giuro Pure io! Il nostro tempo nel mondo - Abby Fabiaschi E pure questo leggio I Basta

[Questa volta leggo...] Recensione 'Tutta la vita che vuoi' di Enrico Galiano - Garzanti

Eccoci qui! È nuovamente tempo di "Questa volta leggo", rubrica a cadenza mensile, nata da un'idea de  La lettrice sulle nuvole ,  Le mie ossessioni librose  e mia. L'argomento scelto per questo mese è un libro di almeno 300 pagine e io ho colto l'occasione per leggere il nuovo romanzo di Enrico Galiano, "Tutta la vita che vuoi", che avevo ricevuto qualche settimana fa dalla Casa Editrice, che ringrazio (e con questa recensione, dimostro ancora una volta di più che ricevere un libro non porta a doverne parlare per forza bene. La Libridinosa è un blog "marchetta free"!) Titolo: Tutta la vita che vuoi || Autore: Enrico Galiano || Editore: Garzanti Data di pubblicazione: 19 aprile 2018 || Pagine: 415 Tre ragazzi. Ventiquattr'ore. Una macchina rubata. Una fuga. Una promessa. Perché ci sono attimi che contengono la forza di una vita intera. Così intensi da sembrare infiniti. È un susseguirsi di quei momenti che Filippo Mari

Recensione 'La treccia' di Laetitia Colombani - Nord

Titolo: La treccia   || Autore: Laetitia Colombani || Editore: Nord Data di pubblicazione: 3 maggio 2018 || Pagine: 284 A un primo sguardo, niente unisce Smita, Giulia e Sarah. Smita vive in un villaggio indiano, incatenata alla sua condizione d'intoccabile. Giulia abita a Palermo e lavora per il padre, proprietario di uno storico laboratorio in cui si realizzano parrucche con capelli veri. Sarah è un avvocato di Montreal che ha sacrificato affetti e sogni sull'altare della carriera. Eppure queste tre donne condividono lo stesso coraggio. Per Smita, coraggio significa lasciare tutto e fuggire con la figlia, alla ricerca di un futuro migliore. Per Giulia, coraggio significa rendersi conto che l'azienda di famiglia è sull'orlo del fallimento e tentare l'impossibile per salvarla. Per Sarah, coraggio significa guardare negli occhi il medico e non crollare quando sente la parola «cancro». Tutte e tre dovranno spezzare le catene delle tradizioni e dei pregiudizi

Dario di Bordo - Come funzionano blog e blogger?

*in blu i commenti della Bacci* Prendete una piattaforma che vi fornisca la possibilità di aprire un vostro spazio (detto blog) in maniera gratuita (Blogger e Wordpress rimangono, al momento le più utilizzate). Scegliete un nome che abbia un'assonanza con voi, con la vostra passione e con ciò di cui intendete parlare e, soprattutto, che non esista già e che sia incisivo: insomma, uno di quei nomi che si fissi nella mente di chi, prima o poi, deciderà di seguirvi! Per esempio scegliete un nome come "Libridinosa" e poi dite davanti ad una platea di ventenni che la vostra stanza è sempre aperta, e avete creato...immaginate voi cosa.  Create il vostro blog... et voila: siete dei blogger! Ora si dice blogger... Difficile? Assolutamente no! Come diceva qualcuno "Basta poco, checcevò!" Adesso, però, entriamo nel dettaglio della questione e limitiamoci a parlare di quello che è il settore che mi compete: i blog che si occupano di libri! Aaaaah, di libri p

La chiacchiera - Speciale Marchettari!

LA LIBRIDINOSA:   ciao, marchettara! BACCI:  Non ero scialletta? Mò pure marchettara? LL:   Scialletta e marchettara! Sei felice? B:  Una Pasqua proprio. Qualche altro appellativo? Abbonda, tanto qui è tutto gratis LL:   Non parliamo di Pasqua, che ancora aspetto i buoni di quella minchia di Pernigotti. Comunque qua di gratis c’è solo il nostro LAVORO. E stavolta sottolineo la parola lavoro, visto che ci perdiamo ore, sonno e salute! B:  A parte il fatto che LAVORO e GRATIS sono due parole incompatibili nella stessa frase, ma noi che tutto possiamo, abbiamo pure il potere di renderlo reale. Poi su quello che ci perdiamo, io provo a perdermi pure la famiglia, ma li ritrovo sempre qua… LL:  pure tu, eh? Senti, prima di proseguire, mi spieghi che ci fai tu qui al posto di Lallina? B:  Lallina è rinchiusa a Guantanamo e dato che sono stufa di sentirti piangere per la solitudine, sono arrivata a tenerti compagnia. Contenta? LL:  io veramente ridevo, guarda

Recensione 'La bambina falena' di Luca Bertolotti - Fandango Libri

Titolo: La bambina falena   || Autore: Luca Bertolotti || Editore: Fandango Libri Data di pubblicazione: 7 giugno 2018 || Pagine: 319 Greta ha poco più di vent’anni e un buco nero nel proprio passato. Da piccola è apparsa dal niente sulla spiaggia di un paese della riviera spezzina e nessuno ha mai capito bene di chi fosse figlia. L’hanno trovata zuppa e arrabbiata che urlava al mare, poi niente, nessuno l’ha reclamata. Dopo qualche passo falso, ad adottarla e crescerla lontano nell’hinterland milanese è una famiglia con due genitori che sembrano quasi fratelli, ha studiato, mollato gli studi, si è impiegata e ripiegata sui soliti lavori di chi una strada vera e propria non è riuscita a trovarla. Ma ha una sindrome rara, qualcosa che non uccide, ma che ogni giorno le ricorda che c’è un errore nel suo DNA. Un difetto di fabbricazione, se solo sapesse chi l’ha fabbricata. Un autunno, quando le cose sembrano arrivate a uno stallo, torna su quella spiaggia e si mette in cerca de

Recensione 'Chiamami col tuo nome' di André Aciman - Guanda

Titolo: Chiamami col tuo nome   || Autore: André Aciman || Editore: Guanda Data di pubblicazione: 8 marzo 2018 || Pagine: 271 Vent'anni fa, un'estate in Riviera, una di quelle estati che segnano la vita per sempre. Elio ha diciassette anni, e per lui sono appena iniziate le vacanze nella splendida villa di famiglia nel Ponente ligure. Figlio di un professore universitario, musicista sensibile, decisamente colto per la sua età, il ragazzo aspetta come ogni anno "l'ospite dell'estate, l'ennesima scocciatura": uno studente in arrivo da New York per lavorare alla sua tesi di post dottorato. Ma Oliver, il giovane americano, conquista tutti con la sua bellezza e i modi disinvolti. Anche Elio ne è irretito. I due condividono, oltre alle origini ebraiche, molte passioni: discutono di film, libri, fanno passeggiate e corse in bici. E tra loro nasce un desiderio inesorabile quanto inatteso, vissuto fino in fondo, dalla sofferenza all'estasi. "Chia

Recensione 'Quando eravamo eroi' di Silvio Muccino - La nave di Teseo

Titolo: Quando eravamo eroi   || Autore: Silvio Muccino || Editore: La nave di Teseo Data di pubblicazione: 8 marzo 2018 || Pagine: 236 Alex ha trentaquattro anni e sta per tornare in Italia. Dalla sua casa ad Amsterdam guarda una vecchia foto che lo ritrae adolescente insieme ai quattro amici che allora rappresentavano tutto il suo mondo. Gli stessi che ha abbandonato da un giorno all'altro senza una spiegazione, quindici anni prima. Lui, Melzi, Eva, Torquemada e Rodolfo erano indissolubili, fragili e bellissimi, esseri unici e uniti come alieni precipitati su un pianeta sconosciuto a cui non volevano, non sapevano conformarsi. Poi, qualcosa si è rotto. Ora Alex sta per affrontare il passo più importante della sua vita, ma, prima di chiudere i conti con quel passato e con la causa della sua fuga, ha bisogno di rivederli perché sente di dover confessare loro la verità. Una verità che nel corso di quegli anni lo ha portato ad un punto di non ritorno oltre il quale, di Alex

Novità nella Stanza Librosa maggio 2018 + To Be Read giugno 2018

Sto scrivendo questo post in ritardissimo rispetto al solito... nel senso che il post del cosiddetto recap mensile è uno di quelli che io tengo in bozza e aggiorno man mano, sino ad arrivare agli ultimi giorni del mese, quando lo completo e lo programmo. Stavolta, invece, vai a capire perché, non sono riuscita a farlo e adesso sto qua che cerco di radunare le idee e cercare di ricordarmi cosa sia accaduto a maggio! Di sicuro ho letto tanto, ho comprato parecchi libri, ma, soprattutto, ho visitato la mostra "Harry Potter Exhibition" a Milano (siete andati? Andate!) e ho incontrato Barbara Fiorio, Elisa Impiduglia e, udite udite, quella gran gnocca di Giulia Ciarapica !  È stata una giornata stremante (Milano e la sua umidità perenne sono in grado di sfiancare chiunque), ma anche molto divertente! ARRIVI  La treccia - Laetitia Colombani acquisto Amazon Quando eravamo eroi - Silvio Muccino scarico punti Giunti al Punti Non sarò mai la brava moglie di nes