Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2019

Recensione 'Come tanti piccoli ricordi' di Mattia Bertoldi - Tre60

Titolo: Come tanti piccoli ricordi  || Autore: Mattia Bertoldi || Editore: Tre60 Data di pubblicazione: 16 maggio 2019 || Pagine: 295 Manlio è un «assistente per la memoria»: si prende cioè cura di chi ha una testa «che non funziona più tanto bene». È un tipo all'antica, proprio come il suo nome, e spesso racconta ai suoi assistiti la storia del suo grande amore con Bianca, naufragato pochi mesi prima a un passo dal matrimonio. Tanto poi se lo dimenticano, pensa, e lui può riprendere a macerarsi nella nostalgia. Abituato a pazienti in là con gli anni, Manlio è turbato quando si trova di fronte Camilla, che di anni non ne ha neppure quaranta e ha perso la memoria a causa di un aneurisma. Non solo: orgogliosa e testarda, sulle prime la ragazza rifiuta il suo aiuto, convinta di potersela cavare da sola. Ma la quieta determinazione di Manlio e l'aura di malinconia che lo pervade finiscono per aprire una breccia. Camilla gli permetterà d'insegnarle a ricordare di nuovo

Recensione 'Le signore in nero' di Madeleine St John - Garzanti

Titolo: Le signore in nero  || Autore: Madeleine St  John || Editore: Garzanti Data di pubblicazione: 18 maggio 2019 || Pagine: 197 Sydney 1950. Sui manichini spiccano le gonne a balze e i corpetti arricchiti degli accessori più preziosi. Ma Goode’s non sono solo i più grandi magazzini della città, dove trovare l’abito all’ultima moda. Per quattro donne che lavorano sono anche l’unica occasione di indipendenza. Mentre con le loro eleganti divise di colore nero consigliano le clienti su tessuti e modelli, nel loro intimo coltivano sogni di libertà, di un ruolo diverso da quello di figlia, moglie e madre. Lesley sogna di continuare a studiare, anche se il padre non ne vuole sentir parlare. Poi c’è Patty che solo sul lavoro sente di valere qualcosa, mentre a casa il marito la tratta come fosse trasparente. Anche per Fay andare al grande magazzino ogni mattina significa sentirsi meno sola. A sorvergliarle come una madre c’è Magda: le sprona a inseguire i loro desideri e a trova

Recensione 'Felicità per umani' di P. Z. Reizin - Rizzoli

Titolo: Felicità per umani  || Autore: P. Z. Reizin || Editore: Rizzoli Data di pubblicazione: 18 giugno 2019 || Pagine: 506 È possibile che quello di Jen, giornalista inglese di trent'anni e rotti, sia il lavoro più bello del mondo: da qualche mese la pagano per trascorrere la giornata a parlare con un computer, o, per meglio dire, un'intelligenza artificiale di nome lari, che i programmatori vogliono addestrare a interagire con le persone. A lari, però, sta succedendo qualcosa di imprevisto: ultimamente gli sembra di avvertire, fra i circuiti di silicio, delle sensazioni. E siccome tra una chiacchierata e l'altra con Jen sull'ultimo romanzo di Jonathan Franzen, !ari è venuto a sapere che la ragazza è reduce da una relazione finita male, decide di mettersi in pista per trovarle un nuovo compagno. Compito impossibile per una macchina? Chi può dirlo. Qui si parla di una macchina intelligente e ultrasofisticata, con accesso a Internet, con concrete possibilità

Recensione 'Lucia, Lucia' di Adriana Trigiani - Tre60

Titolo: Lucia, Lucia || Autore: Adriana Trigiani || Editore: Tre60 Data di pubblicazione: 13 giugno 2019 || Pagine: 290 New York, 1950. «Lucia, Lucia!» gridano i ragazzi, ammirati, quando Lucia Sartori cammina per le strade del Greenwich Village. Bella, Lucia, lo è di certo, ma è soprattutto determinata e ambiziosa. Ha trovato lavoro come stilista presso un grande magazzino di lusso, B. Altman & C., sull’elegante Fifth Avenue, ma questa è solo la prima tappa di un’ascesa che, ne è convinta, la porterà a essere una stella nel mondo dell’haute couture. Lucia però è anche l’ultima – e unica – figlia di una famiglia di orgogliose origini italiane. I suoi genitori e i suoi quattro fratelli sono convinti che prima o poi metterà la testa a posto, sposerà Dante, il suo fidanzato, e diventerà una tranquilla madre di famiglia… Allora, con un gesto che sconvolge i suoi cari e l’intero quartiere, Lucia rompe il fidanzamento e si dedica anima e corpo alla carriera. Almeno finché no

Recensione 'Ninfa dormiente' di Ilaria Tuti - Longanesi

Titolo: Ninfa dormiente  || Autore: Ilaria Tuti || Editore: Longanesi Data di pubblicazione: 27 maggio 2019 || Pagine: 480 "Li chiamano «cold case», e sono gli unici di cui posso occuparmi ormai. Casi freddi, come il vento che spira tra queste valli, come il ghiaccio che lambisce le cime delle montagne. Violenze sepolte dal tempo e che d'improvviso riaffiorano, con la crudele perentorietà di un enigma. Ma ciò che ho di fronte è qualcosa di più cupo e più complicato di quanto mi aspettavo. Il male ha tracciato un disegno e a me non resta che analizzarlo minuziosamente e seguire le tracce, nelle valli più profonde, nel folto del bosco che rinasce a primavera. Dovrò arrivare fin dove gli indizi mi porteranno. E fin dove le forze della mia mente mi sorreggeranno. Mi chiamo Teresa Battaglia e sono un commissario di polizia specializzato in profiling. Ogni giorno cammino sopra l'inferno, ogni giorno l'inferno mi abita e mi divora. Perché c'è qualcosa che, poco

Recensione 'Piccola Sicilia' di Daniel Speck - Sperling & Kupfer

Titolo: Piccola Sicilia || Autore: Daniel Speck || Editore: Sperling & Kupfer Data di pubblicazione: 28 maggio 2019 || Pagine: 560 Sicilia, oggi. Dal fondo del mare emergono i resti di un aereo inabissatosi durante la Seconda guerra mondiale. Tra i reperti, una vecchia macchina fotografica con due iniziali perfettamente leggibili: M.R. Quelle di Moritz Reincke? Quando Nina era piccola, bastava menzionare quel nome perché calasse un silenzio di ghiaccio: in famiglia, il nonno Moritz era un tabù. Cineoperatore dell'esercito tedesco di stanza in Nord Africa, non aveva mai fatto ritorno a Berlino. Sul perché, solo tre parole: «Disperso nel deserto». Forse per questo Nina è diventata archeologa, per chiarire misteri irrisolti. Ma proprio ora che la verità sembra venire a galla insieme al relitto, una sconosciuta si fa avanti con una storia che stravolge ogni certezza. Nata a Tunisi, dice di essere figlia di Moritz - o meglio, Maurice: il nome della sua seconda vita. Tunisi

Recensione 'Tutto sarà perfetto' di Lorenzo Marone - Feltrinelli

Titolo: Tutto sarà perfetto || Autore: Lorenzo Marone || Editore: Feltrinelli Data di pubblicazione: 30 maggio 2019 || Pagine: 298 La vita di Andrea Scotto è tutto fuorché perfetta, specie quando c'è di mezzo la famiglia. Fotografo quarantenne, single e ostinatamente immaturo, Andrea ha sempre preferito tenersi alla larga dai parenti: dal padre Libero, comandante di navi a riposo, procidano, trasferitosi a Napoli con i figli dopo la morte della moglie, e dalla sorella Marina, sposata, con due bambine e un evidente problema di ansia da controllo. Quando però Marina è costretta a partire e a lasciare il padre gravemente malato, tocca ad Andrea prendere il timone. È l'inizio di un fine settimana rocambolesco, in cui il divieto di mangiare dolci e fritti imposto da Marina è solo uno dei molti che vengono infranti. Tallonato da Cane pazzo Tannen, un bassotto terribile che ringhia anche quando dorme, costretto a stare dietro a un padre che si rifiuta di farsi trattare da i

Recensione 'La mia meravigliosa libreria' di Petra Hartlieb - Lindau

Titolo: La mia meravigliosa libreria  || Autore: Petra Hartlieb || Editore: Lindau Data di pubblicazione: 18 aprile 2019 || Pagine: 198 L'amore per i libri può essere fatale. È quel tipo di passione che porta a sacrificare interamente se stessi, a mettere in gioco ogni risorsa ed energia, a compiere scelte assolutamente imprudenti. È un sentimento che, come nel caso di Petra Hartlieb e di suo marito, può spingere ad abbandonare una vita comoda e una professione sicura e ben avviata per salvare una vecchia libreria dalla chiusura definitiva. "La mia meravigliosa libreria" racconta la grande avventura di due apprendisti librai. È una storia di sfide e di successi, di grande impegno e passione, di determinazione ed entusiasmo. Gli scrittori famosi e la fatica per organizzare la presentazione dei loro libri; le visite dei rappresentanti e i rapporti con critici letterari dalla penna al vetriolo; la variegata gamma di clienti (quanti nel periodo natalizio!) e gli ami

Reading Journal maggio 2019 & TBR giugno

Maggio è stato il mese della consapevolezza (e chissà perché, sento la voce della Bacci che mi ricorda che è importante essere consapevoli della propria cretineria/stronzaggine!). Ho capito che non era la stanchezza a rallentare le mie letture, sono semplicemente cambiata io: ho bisogno di leggere meno e più lentamente, di gustarmi un libro anche poche pagine per giorno. Non sono più quel tipo di lettrice che fa maratone che la portano a leggere anche 15 o 20 libri al mese. In questo momento la mia mente ha bisogno di staccare la spina, ci sono giorni in cui non ho voglia di sedermi e leggere e farlo in maniera forzosa mi fa perdere il gusto della lettura. Leggo per me stessa, leggo perché è una cosa che ho sempre fatto e che mi ha sempre dato soddisfazione; non ho mai letto per far numero, per arrivare a fine anno vantandomi del numero di libri letti. Non ho mai letto più di un libro alla volta e non ho intenzione di iniziare a farlo adesso; ho bisogno di perdermi nelle s