sabato 1 giugno 2019

Reading Journal maggio 2019 & TBR giugno


Maggio è stato il mese della consapevolezza (e chissà perché, sento la voce della Bacci che mi ricorda che è importante essere consapevoli della propria cretineria/stronzaggine!).
Ho capito che non era la stanchezza a rallentare le mie letture, sono semplicemente cambiata io: ho bisogno di leggere meno e più lentamente, di gustarmi un libro anche poche pagine per giorno. Non sono più quel tipo di lettrice che fa maratone che la portano a leggere anche 15 o 20 libri al mese.
In questo momento la mia mente ha bisogno di staccare la spina, ci sono giorni in cui non ho voglia di sedermi e leggere e farlo in maniera forzosa mi fa perdere il gusto della lettura.
Leggo per me stessa, leggo perché è una cosa che ho sempre fatto e che mi ha sempre dato soddisfazione; non ho mai letto per far numero, per arrivare a fine anno vantandomi del numero di libri letti.
Non ho mai letto più di un libro alla volta e non ho intenzione di iniziare a farlo adesso; ho bisogno di perdermi nelle storie che leggo, nei personaggi che incontro, ho bisogno di trovare, in ogni libro, un pezzetto di me. E se questo vuol dire leggere meno e pubblicare meno qui sul blog, ben venga!

Ho realizzato anche che mi piace presentare i libri e i loro autori, ma non sono capace di dissimulare (questa cosa l'aveva capita anche voi, lo so!) e, quindi, non potrei mai presentarmi davanti a tanta gente e parlare con un autore di un libro che non mi è piaciuto. Non sarò mai una di quelle blogger onnipresenti a tutti gli eventi né una di quelle che scalpiterà per sedersi davanti ad un pubblico, accanto a uno scrittore.
A fianco a me voglio persone con cui ho un rapporto anche fuori da questo mondo virtuale; tra le mani voglio libri che ho amato.
Non posso neanche dire che ammiro chi riesce a fare buon viso a cattivo gioco, perché l'ipocrisia non fa parte di me!

Ho realizzato, infine, che ci sono autori che amano profondamente noi blogger, che sanno quanto possiamo aiutarli, quanto conti, oggi, la nostra voce. Ma (c'è sempre un ma!) ci sono anche autori che ci usano, che si ricordano di noi solo quando il loro libro non sta vendendo quanto si aspettavano e altri che, invece, si montano la testa e dimenticano in un attimo tutto ciò che hai fatto per loro.

Nonostante tutto, per me il mondo del blog rimane un po' fatato, un angolo in cui trovare riparo dalle tempeste quotidiane, un posticino tutto mio che, volentieri, apro anche a voi, un modo per raggiungere chi ama i libri sopra ogni cosa!


maggio in 3 foto

  1. Ecco cosa intendo quando dico che voglio parlare di libri che ho amato e avere accanto persone con cui mi piace trascorrere del tempo! Il 23 maggio, alla Rizzoli Galleria di Milano, ho avuto il grande onore e immenso piacere di presentare Giulia Ciarapica e il suo primo romanzo, "Una volta è abbastanza". È stato un pomeriggio speciale, di quelli che mi rimarranno nel cuore per sempre!
  2. Nessuna meglio di Alice Basso può assurgere al ruolo di Scialletta Onorario. E per darle il benvenuto l'abbiamo dotata della tazza ufficiale delle Sciallette!
  3. Maggio è stato un mese meraviglioso anche dal punto di vista climatico (peccato che la pacchia pare sia finita): giornate fredde e piovose che mi hanno consentito di continuare a leggere con tanto di cioccolata calda e coperta sulle gambe! NOTA PER GLI AMANTI DELL'ESTATE: da oggi inizierò a lamentarmi del caldo, fatevene una ragione.
ARRIVI DI MAGGIO

Qui c'è qualcosa che non quadra! Io ero sicurissima di aver comprato pochi libri, massimo 4 o 5. Ma quando li ho riuniti tutti per la foto di rito... boh, secondo me han figliato, non c'è altra spiegazione!


  • Piccola Sicilia - Daniel Speck regalo di compleanno di Lallina
  • Portami dove sei nata - Roberta Scorranese regalo di compleanno di Azzurra
  • I leoni di Sicilia - Stefania Auci acquisto Amazon
  • L'ombra di Caterina - Marina Marazza acquisto Libraccio
  • Ogni tuo passo - Alice Feeney omaggio Nord
  • Le lettere smarrite di William Woolf - Helen Cullen acquisto Amazon
  • Prima classe - Michel Déon regalo di compleanno di Azzurra
  • Ultimo tango all'ortica - Rosa Teruzzi omaggio Sonzogno
  • Bugiarda - Ayelet Gundar-Goshen acquisto Amazon
  • La mia meravigliosa libreria - Petra Hartlieb acquisto Amazon
  • Nero come il ricordo - Carlene Thompson acquisto Amazon
  • La malalegna - Rosa Ventrella acquisto Amazon
  • Un caso speciale per la ghostwriter - Alice Basso omaggio Garzanti
A maggio ho letto 7 libri per un totale di 2396 pagine


  • La libreria del tempo andato - Amy Meyerson ⭐️ ½
  • La paziente silenziosa - Alex Michaelides ⭐️⭐️⭐️
  • I leoni di Sicilia - Stefania Auci ⭐️⭐️⭐️⭐️
  • Non ti lascerò - Chevy Stevens ⭐️⭐️⭐️⭐️ ½
  • Le lettere smarrite di William Woolf - Helen Cullen ⭐️⭐️
  • La mia meravigliosa libreria - Petra Hartlieb non classificabile (recensione lunedì)
  • Ogni tuo passo - Alice Feeney ⭐️⭐️⭐️ ½
E anche per questo mese, la mia TBR è composta in parte da libri che non sono ancora in mio possesso, quindi in foto trovate solo quelli che ho già in casa, mentre gli altri titoli ve li elenco sotto


  1. Bugiarda - Ayelen Gundar-Goshen
  2. Prima classe - Michel Déon
  3. Piccola Sicilia - Daniel Speck
  4. I fratelli Michelangelo - Vanni Santoni
  5. Tutto sarà perfetto - Lorenzo Marone
  6. Ninfa dormiente - Ilaria Tuti
  7. Avviso di chiamata - Delia Ephron
  8. Come tanti piccoli ricordi - Mattia Bertoldi



18 commenti:

  1. Complimenti per le belle letture! Ci sono parecchi titoli che ispirano anche me ☺️

    RispondiElimina
  2. LA CONSAPEVOLEZZA È IMPORTANTE!
    Concordo su tutto quello che hai scritto (ma lo sai già) e vorrei far presente che il compleanno non lo hai ancora fatto, che sono tutti quei regali?
    Bacci (altrimenti detta la voce della coscienza...cri...cri...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io festeggio compleanno luuuuuuungo, inizio a maggio e vado avanti sino al giorno eletto! Occhio che t’è scappato il criceto!,

      Elimina
  3. Condivido in pieno le tue considerazioni sulla lettura, anche se io confesso di essere una lettrice promiscua che legge più di un libro insieme. La tazza delle Sciallette è bellissima ed esprime in pieno il mio umore del periodo, e non solo quello della mattina, ma proprio il mio umore in generale!

    RispondiElimina
  4. D'accordo che più d'accordo non si può! Pensa, poi, io che riesco a leggere moooooolto meno e mi ritrovo libri bleah (thriller). Mi sale l'istinto omicida, ma in questo caso dovrei uccidere il mio istinto. Maledetto! Detto ciò, mi trovo molto in linea sul tuo pensiero generale: vedo troppo perbenismo, troppe faccie finte e maschere al solo scopo di farsi piacere, ricevere libri, avere qualche like in più. Mi tiro ben fuori da tutto questo! #sciallettaismydna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E anche oggi abbiamo coniato l’hashtag!

      Elimina
    2. Ovviamente perchè dopotutto un # è per sempre :D

      Elimina
  5. Io sono tra quelle che legge una quindicina di libri al mese, ma non per fare numero perché è una cosa che ho sempre fatto. Anzi, prima del blog arrivavo a leggerne anche una ventina. Non mi pesa leggerne più insieme anche se, a volte, se le storie sono simili, i personaggi mi si confondono nella testa. Quello che mi pesa ultimamente è farne le recensioni. Spesso non ho molto da dire sulla lettura appena conclusa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho avviato al problema: non recensisco più libri che non mi lasciano nulla!

      Elimina
  6. Leggo solo ora il tuo post, ho un attimo di calma e la mente libera da tutto. Leggo con calma le tue parole e mi percorre un brivido... la tua consapevolezza di lettrice al quadrato. Io ho un'ammirazione profonda per te, per la tua onestà e coerenza, ecco... tutto il resto è nel mio stile cuore e so che lo percepisci! Brava Laura

    RispondiElimina

INFO PRIVACY

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^