Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2018

Dalle 3 Ciambelle - Reading Challenge 2019

Driiiiiin! Driiiiiinnn! Driiiiiiinnnnn!!! Bacci : Allooooooora! Che qualcuno risponda a quel minchia di telefono che suona, saranno sicuramente clienti che vogliono prenotare, io sto finendo di mettere il cacao sul tiramisù! Laura Libbri : Io ho un piatto da consegnare, non posso! E non ditemi che un piatto è poco, che ne ho appena rovesciati tre. E NON DITE ALTRO CHE IO VI AVEVO AVVISATE CHE LA CAMERIERA NON È LAVORO PER ME, FACCIO SOLO DANNI!!! Laura Eliza : Non agitatevi adesso rispondo, stavo solo finendo il capitolo, dannazione! Bacci : Sarebbe compito tuo eh! Non è che fare la cassiera significa solo fare i conti e leggere tra uno scontrino e l'altro... Laura Eliza : Mi ci avete schiaffata voi qui, io volevo fare i dolci... Laura Libbri : Non ci pensare proprio! Abbiamo appena aperto, vuoi farci esplodere la pizzeria? E poi, qui dentro sei l'unica che riesce a fare i conti, quindi muta! Anzi no, parla che devi rispondere al telefono ... Vi state chied

La Chiacchiera - Rocco Schiavone gaaaaaa...

LL: gaaaaaaa E: eh che schifo!!!! Asciuga per terra, prendi il mocio… STEFANOOOOO PRENDI IL MOCIO CHE MAMMA PERDE ACQUA!!!!! LL: io a te t’uccido con l’olio del motore, giuro! E: ecco come ti vengono bene i pancake, grazie ar cazzo (e mi sembra termine appropriato vista la chiacchiera…) LL: sei righe e abbiamo già degenerato. Spiega di che parliamo, cretina! E: Record!!! Abbiamo vinto quacchecossa?? No? Peccato! Ma come di cosa parliamo??? Ma guarda che po pò di titolo che ci siamo inventate!! LL: la neuro abbiamo vinto, fidati! Se non ci finiamo questa volta, siamo libere per la vita. Vabbè, spiego io? Che i tuoi titoli son sempre fonte di garanzia (della minchia!). Parliamo di Antonio Manzini e Rocco Schiavone gaaaaaaaaa E: aaahhh la Manzitudine fatta e finita!!! Già sento gli ormoni delle nostre lettrici!! (Bacci a cuccia!!!) LL: io devo ancora capire se la Bacci ha le vampate per la menopausa incipiente o per Giallini. Porello, gli ha pure sb

[Bookswiffer...] 'Il miniaturista' di Jessie Burton - Bompiani

Se mi seguite su Facebook, saprete certamente che la mia (fintamente) geniale mente ha deciso che era ora di leggere quei libri che sostano nella mia libreria da tempo immemore! Per rendere il tutto più divertente, ho coinvolto  La Biblioteca di Eliza  e la Bacci di  Due lettrici quasi perfette  (insomma, le Ciambelle!). Visto che tutte e tre abbiamo la buonissima abitudine di acquistare libri su libri e poi non leggerli perché subentra sempre qualcosa di più recente, abbiamo pensato bene di darci una mano. Come? Semplice! Ognuna di noi, ogni mese, sceglierà 5 libri tra quelli che da più tempo sostano nella propria libreria e le altre due non dovranno far altro che pescare nella cinquina il libro da spolverare ! Questa è la cinquina di libri che ho proposto alle Ciambelle... E il libro che la Bacci ha scelto per me è... Titolo:  Il miniaturista  || Autore: Jessie Burton || Editore: Bompiani Data di pubblicazione: 3 luglio 2014 || Pagine: 464 In un giorno d'a

Recensione 'Quasi tre' di Tommaso Avati - Fabbri

Titolo:  Quasi tre  || Autore: Tommaso Avati || Editore: Fabbri Data di pubblicazione: 6 ottobre 2018 || Pagine: 237 Raffaele e Benedetta, undici anni di matrimonio, zero figli, due adorabili maialini d'appartamento da chiamare "bambini". Due voci, l'una il controcanto dell'altra, che si rincorrono e ci raccontano la loro storia: lei segretaria in un'agenzia romana per lo spettacolo e appassionata di cucina, lui sceneggiatore mancato riciclatosi insegnante, figlio d'arte in attesa perenne di sfondare nel mondo del cinema. Un rapporto ormai cristallizzato in una routine distratta, il loro, eroso dall'abitudine e dalla delusione di non essere riusciti a fare della propria esistenza qualcosa di cui andare fieri. Poi accade l'impensabile. A quarantasei anni, quando già comincia a pensare alla menopausa, Benedetta rimane incinta: il caso, con grande ironia, inizia a giocare con Lele e Benny, concedendo loro un'altra possibilità, l'occ

Recensione 'Il sogno della macchina da cucire' di Bianca Pitzorno - Bompiani

Titolo:  Il sogno della macchina da cucire  || Autore: Bianca Pitzorno || Editore: Bompiani Data di pubblicazione: 26 settembre 2018 || Pagine: 240 C'è stato un tempo in cui non esistevano le boutique di prêt-à-porter e tantomeno le grandi catene di moda a basso prezzo, e ogni famiglia che ne avesse la possibilità faceva cucire abiti e biancheria da una sarta: a lei era spesso dedicata una stanza della casa, nella quale si prendevano misure, si imbastivano orli, si disegnavano modelli ma soprattutto - nel silenzio del cucito - si sussurravano segreti e speranze. A narrarci la storia di questo romanzo è proprio una sartina a giornata nata a fine Ottocento, una ragazza di umilissime origini che apprende da sola a leggere e ama le opere di Puccini ma più di tutto sogna di avere una macchina da cucire: prodigiosa invenzione capace di garantire l'autonomia economica a chi la possiede, lucente simbolo di progresso e libertà. Cucendo, la sartina ascolta le storie di chi la c

Recensione 'Fate il vostro gioco' di Antonio Manzini - Sellerio

Titolo:  Fate il vostro gioco  || Autore: Antonio Manzini || Editore: Sellerio Data di pubblicazione: 11 ottobre 2018 || Pagine: 390 «Non ci abbiamo capito niente, Deruta. Forza, al lavoro». Due coltellate hanno spento la vita di Romano Favre, un pensionato del casinò di Saint-Vincent, dove lavorava da «ispettore di gioco». Il cadavere è stato ritrovato nella sua abitazione dai pochi vicini di casa dell'elegante palazzina, e serra in mano una fiche, però di un altro casinò. Rocco Schiavone capisce subito che si tratta «di un morto che parla» e cerca di decifrare il suo messaggio. Si inoltra nel mondo della ludopatia, interroga disperati strozzati dai debiti, affaristi e lucratori del vizio, amici e colleghi di quel vedovo mite e ordinato. Individua un traffico che potrebbe spiegare tutto; mentre l'ombra del sospetto sfiora la sua casa e i suoi affetti. Ed è ricostruendo con la sua professionalità la tecnica dell'omicidio, la scena del delitto, che alla fine può in

Recensione 'Figlie di una nuova era' di Carmen Korn - Fazi Editore

Titolo:  Figlie di una nuova era  || Autore: Carmen Korn || Editore: Fazi Data di pubblicazione: 18 ottobre 2018 || Pagine: 522 Uno strano destino, quello delle donne nate nel 1900: avrebbero attraversato due guerre mondiali, per due volte avrebbero visto il mondo crollare e rimettersi in piedi, stravolgersi per sempre sotto i loro occhi. Sono proprio loro le protagoniste di questa storia, quattro donne che incontriamo per la prima volta da ragazze, ad Amburgo, alle soglie degli anni Venti. Hanno personalità e provenienze molto diverse: Henny, di buona educazione borghese, vive all'ombra della madre e ama il suo lavoro di ostetrica più di ogni cosa; l'amica di sempre Ka?the, di estrazione più modesta, emancipata e comunista convinta, è un'appassionata militante; Ida, rampolla di buona famiglia, ricca e viziata, nasconde un animo ribelle sotto strati di convenzioni; e Lina, indipendente e anticonformista, deve tutto ai suoi genitori, che sono letteralmente morti di

Recensione 'La donna del ritratto' di Kate Morton - Sperling&Kupfer

Titolo:  La donna del ritratto  || Autore: Kate Morton || Editore: Sperling & Kupfer  Data di pubblicazione: 30 ottobre 2018 || Pagine: 480 Nell'estate del 1862, un gruppo di giovani artisti si riunisce a Birchwood Manor, una grande casa nella campagna dell'Oxfordshire, quasi protetta dentro un'ansa del Tamigi. A guidare il gruppo è Edward Radcliffe, il più appassionato e promettente di loro, un ragazzo di vent'anni, che non conosce limiti. A lui è venuta l'idea di immergersi nella natura per i successivi trenta giorni, lontano dai condizionamenti di Londra e dalla sua formalissima society, per dare libero sfogo alla creatività. E invece, alla fine di quel mese, la tragedia ha stravolto le loro esistenze: una donna è stata uccisa, un'altra è sparita nel nulla e un prezioso gioiello è scomparso. Più di centocinquanta anni dopo, Elodie Winslow, una giovane archivista di Londra, scopre per caso una borsa di cuoio nella quale si trovano due oggetti che

Recensione IN ANTEPRIMA 'Andiamo a vedere il giorno' di Sara Rattaro - Sperling & Kupfer

Titolo:  Andiamo a vedere il giorno  || Autore: Sara Rattaro || Editore: Sperling & Kupfer Data di pubblicazione: 6 novembre 2018 || Pagine: 197 Alice è stata una figlia modello e una perfetta sorella maggiore, quella che in famiglia cercava di tenere insieme tutti i pezzi mentre il padre stava per abbandonarli, quella che per prima ha trovato il modo di comunicare con il fratellino, nato privo di udito, e di farlo sentire «normale». Ha pensato agli altri prima che a se stessa, ha seguito le regole prima che il cuore e adesso, di fronte a una passione che ha scardinato tutti i suoi schemi e le sue certezze, si ritrova a mentire, tradire, fuggire. Ma sua madre, Sandra, non ha alcuna intenzione di lasciarla sola. Su quel volo per Parigi c'è anche lei, e insieme iniziano un viaggio che è un guardarsi negli occhi e affrontare tutti i non detti, a partire da quel vuoto che ha rischiato di inghiottire la loro famiglia tanti anni prima. Alice si illude che, ritrovando la per

Reading Journal ottobre 2018 & TBR

ottobre in 4 foto #instalibrando: la Challenge che ci ha accompagnati su Instagram durante tutto il mese di ottobre. Organizzata in collaborazione con La Bacci e Azzurra , vi ha visti partecipare numerosi e dar sfogo alla vostra fantasia! Ci ha anche viste piangere disperate, urlando ad un'imminente cecità, ma questi son dettagli! Per me ottobre significa anche acquisto della nuova agenda. Dopo due anni di assoluta fedeltà a MrWonderful, quest'anno, un po' delusa dai loro nuovi prodotti, ho deciso di puntare su qualcosa di completamente diverso: a tenermi compagnia per tutto il 2019 sarà Charuca! Ottobre è stato un mese di scrittura per tanti motivi: tante le recensioni scritte e, soprattutto, la partecipazione ad un Workshop di scrittura creativa con Sara Rattaro. E sempre Sara è stata la protagonista incontrastata di quest'ultimo mese: due suoi libri letti, uno in anteprima assoluta e un progetto che partirà a breve e che avete avuto modo di "s