Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2019

Recensione 'Ti rubo la vita' di Cinzia Leone - Mondadori

Titolo: Ti rubo la vita || Autore: Cinzia Leone || Editore: Mondadori Data di pubblicazione: 12 febbraio 2019 || Pagine: 615 Vite rubate. Come quella di Miriam, moglie di un turco musulmano che nel 1936 decide di sostituirsi al mercante ebreo con cui è in affari, costringendo anche lei a cambiare nome e religione. A rubare la vita a Giuditta nel 1938 sono le leggi razziali: cacciata dalla scuola, con il padre in prigione e i fascisti alle calcagna, può essere tradita, venduta e comprata; deve imparare a nascondersi ovunque, persino in un ospedale e in un bordello. Nel 1991, a rubare la vita a Esther è invece un misterioso pretendente che le propone un matrimonio combinato, regolato da un contratto perfetto... Ebree per forza, in fuga o a metà, Miriam, Giuditta ed Esther sono donne capaci di difendere la propria identità dalle scabrose insidie degli uomini e della Storia. Strappando i giorni alla ferocia dei tempi, imparano ad amare e a scegliere il proprio destino. Una saga

Recensione 'Se ami qualcuno dillo' di Marco Bonini - Longanesi

Titolo: Se ami qualcuno dillo   || Autore: Marco Bonini || Editore: Longanesi Data di pubblicazione: 7 febbraio 2019 || Pagine: 271 Roma, anni Ottanta. Marco, dieci anni, è innamorato cotto. Daniela è la bambina più bella del cortile e lui se la guarda tutti i giorni dal balcone. L'amore non corrisposto lo sta consumando, ma in casa c'è qualcuno molto più irritato di lui. Sergio, suo padre, non crede ai propri occhi: il suo figlio maggiore, rimbambito appresso a una femmina? Poi un pomeriggio, imbambolato dall'apparizione di Daniela sul terrazzo di fronte, Marco si lascia sfuggire una biglia che precipita per sette piani, centrando il parabrezza della macchina della signora Lelle. Sergio esce, guarda di sotto e finalmente urla contro il figlio il suo inappellabile Primo Comandamento: «Lo vedi a innamorasse che succede?... solo guai! Lascia stà le donne, so' solo 'na perdita de tempo». Roma, estate 2000. Marco, ventotto anni, fa l'attore, guida una dec

Recensione 'Il manoscritto incompiuto' di Liam Callanan - Nord

Titolo: Il manoscritto incompiuto   || Autore: Liam Callanan || Editore: Nord Data di pubblicazione: 7 febbraio 2019 || Pagine: 437 Leah Eady è abituata alle assenze del marito. Ogni volta che lavora a un nuovo romanzo, Robert scompare per qualche tempo, lasciando una nota con scritto: "Torno presto". Stavolta, però, al posto del solito biglietto, Leah trova la prenotazione di un volo per Parigi a nome suo e delle figlie. Possibile che Robert voglia essere raggiunto? Eppure, arrivate in Francia, non c'è il marito ad accoglierle, bensì il suo manoscritto, incompiuto, che racconta di una famiglia americana che si trasferisce a Parigi. Seguendo gli indizi disseminati nel testo, Leah s'imbatte in una graziosa libreria del Marais, vicino alla Senna, con la facciata dipinta di rosso e una proprietaria che non vede l'ora di cedere l'attività. Quasi senza rendersene conto, Leah acquista il negozio e le centinaia di volumi stipati sugli scaffali, nella spera

Recensione 'Sette giorni perfetti' di Rosie Walsh - Longanesi

Titolo: Sette giorni perfetti || Autore: Rosie Walsh || Editore: Longanesi Data di pubblicazione: 7 gennaio 2019 || Pagine: 400 Eddie e Sarah si incontrano per caso in un caldo pomeriggio di giugno alla fermata dell'autobus e fin dal primo momento Sarah e Eddie si piacciono da morire. A quasi quarant'anni e con un divorzio alle spalle, Sarah non si è mai sentita così viva. E le sembra che Eddie la aspettasse da sempre. Così, dopo una settimana perfetta passata insieme, quando Eddie parte per un viaggio fissato molto prima di conoscerla e promette di chiamarla dall'aeroporto, Sarah non ha motivo di dubitare. Ma quella telefonata non arriva. E non arriva nemmeno il giorno dopo, né gli altri a seguire. Incredula, gli occhi fissi sullo schermo del cellulare che non suona, Sarah si chiede se lui l'abbia semplicemente scaricata o se invece gli sia successo qualcosa di grave. Dopo giorni di silenzio, mentre tutti gli amici le consigliano di dimenticarlo, Sarah si co

Recensione 'Un matrimonio americano' di Tayari Jones - Neri Pozza

Titolo: Un matrimonio americano   || Autore: Tayari Jones || Editore: Neri Pozza Data di pubblicazione: 15 novembre 2018 || Pagine: 364 Roy e Celestial sono sposati da piú di un anno. Sono neri di Atalanta, convinti di avere tutta la vita davanti, regni sconfinati di pagine bianche ancora da scrivere. Roy non è certo un magnate, ma ha un lavoro tale da permettergli di accarezzare l’idea di comprare casa. Celestial è «un’artista da tenere d’occhio», come recita il titolo di un articolo a lei dedicato. Gran cespuglio di capelli neri e un sorriso malizioso, Celestial fabbrica bambole considerate vere e proprie opere d’arte. Il loro matrimonio è come un arazzo finissimo. Spesso lo strappano, soprattutto perché Roy ama piacere alle donne, ma altrettanto spesso lo rammendano, sempre con un filo di seta, bellissimo. Una sera, dopo aver fatto visita ai genitori di lui, a mamma Olive, che ha trascorso una vita intera a riempire vassoi in un self service per permettere al figlio di an

Recensione 'I Goldbaum' di Natasha Solomons - Neri Pozza

Titolo: I Goldbaum   || Autore: Natasha Solomons || Editore: Neri Pozza Data di pubblicazione: 24 gennaio 2019 || Pagine: 478 Vienna, 1911. Sulla Heugasse, costruito con la pietra bianca più bella d'Austria, sorge il palazzo dei Goldbaum, una famiglia di influenti banchieri ebrei. In città si dice che siano così ricchi e potenti che, nelle giornate uggiose, noleggino il sole perché brilli per loro. Ben poco accade, dentro e fuori la capitale, su cui non abbiano voce in capitolo, e meno ancora senza che ne siano a conoscenza. Persino nei fastosi palazzi di Casa d'Asburgo. Rinomati collezionisti di opere d'arte, mobili di squisita fattura, ville e castelli in cui esporli, gioielli, uova Fabergé, automobili, cavalli da corsa e debiti di primi ministri, i Goldbaum, com'è costume delle cosmopolite dinastie reali d'Europa, si sposano tra loro. Perché gli uomini Goldbaum continuino a essere ricchi e influenti banchieri è necessario, infatti, che le donne Goldbau

Recensione 'La donna che non invecchiava più' di Grégoire Delacourt - DeAPlaneta

Titolo: La donna che non invecchiava più   || Autore: Grégoire Delacourt || Editore: DeAPlaneta Data di pubblicazione: 13 novembre 2018 || Pagine: 198 Ci sono quelle che non invecchiano mai perché se ne sono andate troppo presto. Ci sono quelle che invecchiano senza patemi, perché sono troppo impegnate a godersi la vita. Ci sono quelle disposte a tutto pur di apparire più belle, più magre, più sexy, pur di negare l'ineluttabile e restare aggrappate a ciò che il tempo si ostina a volerci strappare. E poi c'è Betty. Betty che, misteriosamente, smette di invecchiare appena compiuti i trent'anni - la stessa età della madre al tempo della sua tragica e prematura scomparsa. Sul volto di Betty gli anni scorrono innocui e trasparenti come acqua. Sarà forse lo sguardo intenso e innamorato di suo marito a tenere lontane le rughe? A scongiurare gli effetti dei giorni che inesorabili scivolano tra le dita? Man mano che la sua anomalia si fa più evidente, la vita un tempo tran

Reading Journal gennaio 2019 e TBR

*La Libridinosa guarda tristemente fuori dalla finestra, in attesa della neve che non arriva... uff* Gennaio è finito e la neve non c'è. Dov'è la mia neve? L'avete nascosta voi? Gennaio è finito ed è stato, per fortuna, un mese proficuo in fatto di letture: le vacanze di Figlio e le ferie di Consorte mi hanno aiutata a staccare la spina e ricaricare le batterie e a beneficiarne, oltre che lo spirito, è stato il tempo dedicato alla lettura! Sì, ho letto più di quanto avessi previsto, soprattutto se penso agli ultimi mesi del 2018, mesi in cui aprire un libro e leggere anche solo poche righe era diventato un obbligo e, spesso, una fatica. gennaio in 4 foto A fine dicembre ha preso ufficialmente il via la nuova Reading Challenge: "Dalle 3 ciambelle" è ambientata in pizzeria e, tra obiettivi da portare a termine ed enigmi da risolvere, abbiamo chiesto alle partecipanti di fotografare le loro pizze. Per me la pizza è un rito settimanale e, quas