Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2018

Recensione 'Riunione di classe' di Rona Jaffe - Neri Pozza

Titolo: Riunione di classe  || Autore: Rona Jaffe || Editore: Neri Pozza Data di pubblicazione: 12 luglio 2018 || Pagine: 473 È una radiosa giornata di giugno del 1977 e la cittadina di Cambridge è gremita da una folla di ex allieve giunte sul posto per l'annuale raduno del Radcliffe college. Annabel Jones si guarda attorno frastornata. Vent'anni prima frequentava il Radcliffe e tutti dicevano che era il ritratto di Suzy Parker, con i capelli color oro ramato lunghi fino alle spalle e gli occhi verdi, innocenti e divertiti. Era felice allora, e si aspettava che la vita le venisse incontro piena di sorprese, invece non è andata affatto così. Christine Spark English, Chris, è arrivata fin lì in treno: un viaggio sentimentale sulle tracce di quella ragazza acqua e sapone che vent'anni addietro, tra le mura del Radcliffe, aveva scoperto il mistero e l'innamoramento. Emily Applebaum Buchman fissa il proprio volto nello specchietto del portacipria. Era una ragazza m

La chiacchiera - Speciale "I dolori del (giovane) Book-Blogger"

Dei blogger si ha sempre un po' un'idea vaga: cosa fanno? Quanto tempo dedicano al blog? Sono retribuiti? Ma il loro è un vero lavoro o solo un passatempo? In tempi in cui ognuno dice la sua, spesso dando adito a falsi miti, io e la Bacci abbiamo deciso di spiegarvi chi siamo, cosa facciamo, da dove veniamo e dove andiamo (no, scusate, questa è un'altra storia!)... La Libridinosa: Baaaaaacciiiiiii La Bacci: Che urli? Ho appena cambiato le batterie dell’apparecchio, così me lo fai scoppiare! LL: Il cervello dovrebbe scoppiarti… mezz’ora che ti aspetto. Dov’eri? B: I fatti tuoi mai eh? Stavo appunto cambiando le batterie! Che vuoi? LL: Ti faccio una domanda seria e importante, quindi pensaci bene prima di rispondere: tu lo sai come lavorano i book-blogger? B: Oddìo...le batterie al cervello non le ho cambiate...temo siano a mezza carica. Comunque ci provo, però se sbaglio risposta non insultarmi che oggi non è giornata. Direi che lavorano tan

Recensione 'Volevamo andare lontano' di Daniel Speck - Sperling & Kupfer

Titolo: Volevamo andare lontano  || Autore: Daniel Speck || Editore: Sperling & Kupfer Data di pubblicazione: 30 aprile 2018 || Pagine: 543 Milano, 2014. Julia, giovane e brillante stilista tedesca, sta per affrontare la sfilata che potrebbe finalmente coronare i suoi sogni. Ma, proprio mentre guarda al futuro, il passato torna a cercarla nei panni di uno sconosciuto che sostiene di essere suo nonno. Dice di essere il padre di quel padre che lei ha sempre creduto morto, e le mostra la foto di una ragazza che potrebbe essere Julia stessa, tanto le somiglia, se solo quel ritratto non fosse stato scattato sessant'anni prima. Milano, 1954. Vincent, promettente ingegnere tedesco, arriva da Monaco con il compito di testare una piccola automobile italiana che potrebbe risollevare le sorti della BMW. È così che conosce Giulietta, incaricata di fargli da interprete, e se ne innamora. Lei è una ragazza piena di vita e di sogni - ama disegnare e cucire vestiti - ma è frenata dal

[Questa volta leggo...] Recensione 'Al mattino stringi forte i desideri' di Natascha Lusenti - Garzanti

È nuovamente tempo di Questa volta leggo , la rubrica nata in collaborazione con La lettrice sulle nuvole e Le mie ossessioni librose . Ultimo appuntamento, questo, prima della pausa estiva! E l'argomento che ha vinto il nostro sondaggio mensile è stato un libro ambientato in Italia Titolo: Al mattino stringi forte i desideri  || Autore: Natasha Lusenti || Editore: Garzanti Data di pubblicazione: 10 maggio 2018 || Pagine: 223 Emilia è ferma davanti al grande palazzo. Con lei ha solo poche valigie e i suoi due adorati gatti. Dopo aver perso il lavoro e le redini della sua vita, è lì per ricominciare. Da una nuova casa e da nuovi inquilini di cui fare la conoscenza. Ma l'accoglienza che riceve non è quella che si aspettava. Nessuno sembra badare a lei, nascosta dietro una frangetta. Eppure Emilia decide che è il momento di spazzare via le insicurezze, stanca delle fredde frasi di circostanza. L'unico modo per cambiare la situazione è cercare di colpire la

Recensione 'L'educazione' di Tara Westover - Feltrinelli

Titolo: L'educazione  || Autore: Tara Westover || Editore: Feltrinelli Data di pubblicazione: 31 maggio 2018 || Pagine: 380 Tara, la sorella Audrey e i fratelli Luke e Richard sono nati in una singolare famiglia mormona delle montagne dell'Idaho. Non sono stati registrati all'anagrafe, non sono mai andati a scuola, non sono mai stati visitati da un dottore. Sono cresciuti senza libri, senza sapere cosa succede nel mondo o cosa sia il passato. Fin da piccolissimi hanno aiutato i genitori nei loro lavori: in estate stufare le erbe per la madre ostetrica e guaritrice, in inverno lavorare nella discarica del padre, per recuperare metalli. Fino a diciassette anni Tara non aveva idea di cosa fosse l'Olocausto o l'attacco alle Torri gemelle. Con la sua famiglia si preparava alla sicura fine del mondo, accumulando lattine di pesche sciroppate e dormendo con uno zaino d'emergenza sempre a portata di mano. Il clima in casa era spesso pesante. Il padre è un uomo

Recensione 'La moglie tra di noi' di Greer Hendricks e Sarah Pekkanen - Piemme

Titolo: La moglie tra di noi  || Autore: Greer Hendricks & Sarah Pekkanen || Editore: Piemme Data di pubblicazione: 26 giugno 2018 || Pagine: 393 Ogni relazione ha le sue ombre. Anche il matrimonio perfetto. Quando leggerai questo romanzo, farai molte supposizioni. Supporrai che sia la storia di una ex moglie gelosa, ossessionata dalla donna che l'ha rimpiazzata nel cuore del suo ex marito. Oppure penserai che sia quella della ragazza che sta per sposare l'uomo dei suoi sogni, ancora piena di tutte le speranze di una giovane sposa. O ancora ti chiederai se non sia, in fondo, la storia di un triangolo in cui è difficile capire di chi fidarsi. Ti dirai che è una storia d'amore e odio, di seduzione e paura, di tradimento e giochi di potere. Supporrai di aver capito tutto di Vanessa ed Emma e dell'uomo che amano, le motivazioni dietro le loro azioni, l'anatomia delle relazioni che legano l'uno alle altre. Supporrai di sapere chi sono e che cosa muove,

La classifichella di giugno

in blu i commenti di Lallina in verde i commenti della Bacci Ma è di nuovo tempo di Classifichella (e di nomi di minchia per rubriche)? Ti Di già? Eh, di già! Se la smettessi di giocare con la Giratempo...   Hai detto tu, facciamo il 5! Io ho scritto con penna eh! Vedi di non cambiare idea! Ma non avevamo appena fatto quella di maggio? Quella l'abbiamo fatta in ritardo, ma i libri li abbiamo letti in un mese! Lallì, facciamo un controllino?   Ma siete sicure? Si, zio topo!! Vabbè, se lo dite voi... E ditemi, di preciso, quella cretina che vive a Guantanamo che ci piazza in classifica?!! Tu sei una immonda  merdaccia!   Che merda sei!!! Ci metto a te in classifica!!! Con una puntina in fronte! Allora, io sono brava brava, ma braaaaaaaava e di 10 libri letti oh io lo scrivo... VAFFANCULO! V-A-F-F-A-NCCCCULLLLOOO (cit. coltissima, chi coglie?) IO! IO! Colto io e colta pure: pelato, simpatico: che cosa vincio? , manco un parimerito faccio! Tu sei una  brava brava merdacc

Recensione 'Non dire cazzo' di Francesca Rimondi - Frassinelli

Titolo: Non dire cazzo   || Autore: Francesca Rimondi || Editore: Frassinelli Data di pubblicazione: 26 giugno 2018 || Pagine: 340 «C'è un grosso equivoco dietro ciò che leggerete, che mi tocca molto da vicino in quanto Figlio Numero Uno, il cui unico ruolo nel romanzo è far sorridere il lettore con le proprie sfighe adolescenziali in mezzo alle tragedie-che-fanno-piangere-però-sono-raccontate-con-leggerezza della vita di mia madre, tra cui il filone in perfetto stile 'Quasi Amici' di mio nonno in ospedale, che se lo leggesse so che si incazzerebbe più di me. Mi sento perciò in dovere di precisare alcune cose. Il primo punto è la sottile linea di demarcazione tra autobiografia e finzione letteraria che l'autrice si ostina a dichiarare evidente e scontata. Non vedo come sia possibile, dato che nemmeno io, personaggio partecipe in prima persona, mi accorgo della distinzione. Quindi la mia priorità assoluta è chiarire a tutti che ogni singolo episodio che riguard

Recensione IN ANTEPRIMA 'Donne che leggono libri proibiti' di Lisi Harrison - Sperling&Kupfer

Titolo: Donne che leggono libri proibiti   || Autore: Lisi Harrison || Editore: Sperling & Kupfer Data di pubblicazione: 3 luglio 2018 || Pagine: 290 Gloria, Dot, Liddy e Marjorie sono amiche inseparabili fin dai tempi del liceo. Come tutte le donne degli anni Sessanta hanno desideri che non possono confessare, professioni a cui non possono ambire e compiti che devono adempiere. Ma c'è una cosa che nessuno può negare loro: gli incontri del Club dei libri proibiti. Ogni venerdì di plenilunio si ritrovano, infatti, per appuntamenti segreti in cui condividono letture «scandalose» e le fantasie più intime, liberandosi finalmente da ogni tabù e ogni ipocrisia. Cinquant'anni dopo, la loro piccola biblioteca proibita, per una serie di coincidenze, sarà ereditata da May-June, detta M.J., Addie, Britt e Jules, quattro sconosciute che, senza preavviso, diventeranno parte del Club. May-June è una ex editor della prestigiosa rivista «City» che ha lasciato la sua promettente

Novità nella Stanza Librosa giugno 2018 + To Be Read luglio 2018

È arrivato luglio, il che mi fa ricordare che è estate (odiooooo!!!) e che l'unico lato positivo di questa stagione è che le scuole sono chiuse e io ho decisamente più tempo a disposizione per leggere! Giugno, se non lo sapete già, è stato il mese in cui ho compiuto gli anni. Che vuol dire? Che la pila di libri in entrata è notevolmente cresciuta! Ma giugno è stato anche il mese in cui ho potuto incontrare Rosa Teruzzi, Alice Basso e Roberta Marasco, tutte in una volta sola... divertimento assicurato! E adesso prepariamoci a questo luglio (sperando che non faccia troppo  per niente caldo) e iniziamo a pensare a cosa buttare in valigia in vista del viaggio a Pontremoli. Eh sì, lettori, ormai manca poco: tre settimane appena e le Bancarella Blogger si muoveranno in massa verso l'alta Toscana per la serata finale del Premio Bancarella! ARRIVI  Il posto di ognuno - Maurizio de Giovanni regalo di Grazia La condanna del sangue - Maurizio de Giovanni  regalo di C