[BLOGTOUR] Non si uccide per amore di Rosa Teruzzi || Vittoria


Inizia la settimana che ci porterà alla tanto attesa data di uscita del nuovo romanzo di Rosa Teruzzi, "Non si uccide per amore".
Sabato scorso, Chiara ci ha parlato di Vittoria, una delle tre donne protagoniste dell'amata serie ambientata nell'ex casello ferroviario del quartiere Giambellino, a Milano.

A me, oggi, tocca parlarvi di Vittoria, forse il personaggio con l'animo più cupo, quello con cui si fa fatica ad entrare in sintonia.
Sin dal primo romanzo, Rosa Teruzzi ci presenta Vittoria come una ragazza schiva, chiusa in se stessa, sempre in lotta col mondo e arrabbiata con la madre, colpevole, a suo dire, di non aver mai preteso di andare a fondo nella ricerca della verità sulla morte del padre, Saverio.

Sin dal primo romanzo, Vittoria mi ha conquistata: la sua rabbia, i suoi silenzi, il suo sguardo fiero e la sua voglia di verità a tutti costi, nascosti dietro silenzi prolungati, mi hanno fatto pensare ad una ragazza bisognosa di abbracci e di carezze.

Vittoria è sempre in prima linea, tenace nel voler scoprire a tutti costi chi le ha portato via l'adorato padre, rubandole quella serenità cui tutti i bambini hanno diritto.
Il rapporto con Libera, la madre, così pacata e quasi rassegnata, profuma di ricerca di complicità!
Ad allontanare le due donne, inoltre, la comparsa di Achille, pseudo-fidanzato di Vittoria che poco piace alla madre.

In questo terzo romanzo, Vittoria rimane quasi ai margini della storia, presa dal bisogno di allontanarsi dalla famiglia e dal luogo di lavoro, in cui pare vedere nemici ad ogni angolo.
Vittoria, che come il padre ha scelto una carriera nell'arma, pare non fidarsi più delle persone che la circondano.

Nel finale, però, Rosa apre uno spiraglio su quelli che potrebbero essere nuovi sviluppi che la vedranno protagonista
...all'improvviso fu scossa da un sussulto che si trasformò in una risatina gorgogliante come l'acqua di un rigagnolo quando diventa torrente trovando la sua strada tra le pietre, dopo un forte temporale.
NON SI UCCIDE PER AMORE - GIVEAWAY 

Il Blogtour prende il via giovedì 22 marzo e si chiuderà giovedì 29 marzo. Alla fine del blogtour, tutti coloro che avranno seguito le regole potranno partecipare all’estrazione di una copia cartacea del romanzo “Non si uccidere per amore” di Rosa Teruzzi, copia gentilmente messa a disposizione dalla Casa Editrice Sonzogno, che ringraziamo.

Avrete tempo per commentare le tappe sino alle ore 19 di giovedì 29 marzo. La copia in palio sarà estratta tramite il sito Random.org e il vincitore sarà annunciato venerdì 30 marzo su tutte le pagine Facebook dei blog organizzatori. Regole di partecipazione al Blogtour:

• Essere follower di tutti i Blog:

• Mettere Mi Piace alle pagine Facebook dei Blog:

• Mettere Mi piace alla pagina Facebook Sonzogno
• Mettere Mi piace alla pagina Facebook di Rosa Teruzzi
• Commentare tutte le tappe del blogtour. Nella prima tappa (e solo nella prima tappa!) sarà necessario lasciare una mail a cui essere contattati in caso di vittoria.

Commenti

  1. quindi ci sarà ancora da aspettare per saperne di più su questa donna? io speravo tanto che in questo terzo volume la Teruzzi ci desse qualche notizia in più
    Condivido in pineo quanto hai scritto su Vittoria, l'hai inquadrata perfettamente e speriamo di non dover attendere troppo per conoscerla ancora meglio.

    RispondiElimina
  2. Da quello che hai scritto il personaggio di Vittoria già mi piace ancora prima di cominciare a leggere i romanzi

    RispondiElimina
  3. Io vado sempre controcorrente, ma Vittoria non la reggo. È pesaaaante!!!

    RispondiElimina
  4. Ma Laura, da te mi aspettavo la presentazione della Iole!!!
    Comunque sia a me Vittoria non piace. Per carità ha i suoi giusti motivi per essere un po’ dura e “arida”...ma non si tratta così la mamma!!!

    RispondiElimina
  5. Buongiorno,anche io speravo si capisse un po’ di più di questo personaggio in questo libro...vabbè aspetteremo il 4 allora!��.
    Sono sempre Barbara

    RispondiElimina
  6. mi incuriosisce il suo personaggio mi è venuta voglia di saperne di piu bellissimo blog tour grazie

    RispondiElimina
  7. Faccio compagnia ad Annalisa. Non amo molto Vittoria, però continuo a sperare che con il tempo cambi.

    RispondiElimina
  8. In ogni romanzo che si rispetti c'è sempre un personaggio che esce fuori dal coro e Vittoria mi pare essere uno di questi!!!
    Antonella Caruso

    RispondiElimina

Posta un commento

INFO PRIVACY

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^