Passa ai contenuti principali

Novità nella Stanza Librosa Marzo 2017 + To be read Aprile 2017


Buongiorno lettori! È APRILE È APRILE ... rullino le trombe, squillino i tamburi... no, non mi pare sia così... vabbè suonate quello che vi pare, sì pure i campanelli se volete, stappate le bottiglie di spumante, fate esplodere i fuochi d'artificio, APRILE È QUIIIIII!!! Che sembro la Carrà? Rassegnatevi, io sono donna felice, saltellante e gioiosa e sono pure sobria!
Cos'è tutta questa felicità? Aprile è il mese di "Tempo di libri" e già questa è cosa buona e giusta. Ma Aprile è dipiùdipiù: avrò qui Anima Ciambella per una settimana intera (sempre che io poi non la rapisca o, in alternativa, la adotti, tanto con lei basta una lasagna!). E cosa faremo? Beh ovviamente presidieremo Tempo di Libri, ma ce ne andremo anche a Genova... no, non per mangiare la focaccia... ehm sì, anche per quello, ma prima andremo all'Università! Che vuol dire alla nostra età? Come vi permettete? A parte che Laura è già laureata (in morti!). Noi andremo all'Università in qualità di docenti! Allora, se adesso non la piantate di ridere, vi beccate tutti un bel 18! Diciamo che l'arruolata per il ruolo sarei io, ma volete che non stia provando a convincerla con tutte le mie forze? Lei è timidona, si sa, e continua a tentennare, ma io ho sempre l'arma-lasagna!
Ma mica finisce qui! Sempre con la scusa di "Tempo di libri" avrò modo di avere qui anche La Bacci e Lea e La Ropolo! Tutte qui, tutte assieme! Quindi, se dovessi divorziare, adesso sapete perché!
E poi, ovviamente, a Rho incontrerò tante amiche-colleghe che non vedo l'ora di abbracciare!
Ma mettiamo per un attimo da parte Aprile, che di cose da vivere ne vedrà tante e mi sembra giusto parlarvene man mano che accadranno e vediamo che mese è stato Marzo!

Come avete visto, è ufficialmente partito il progetto #bancarellablogger, progetto nel quale siamo coinvolti io e altri 8 blog (la lista la trovate nei vari post) e che ci porterà a seguire le varie fasi dello svolgimento del Premio Bancarella, leggendo e recensendo i 6 romanzi finalisti, intervistando gli autori, seguendo le conferenze stampa nelle varie città e, infine, essendo presenti, il 16 luglio, alla Premiazione finale che si svolgerà a Pontremoli (MS).
È un progetto importante e che ci sta già portando tante gratificazioni, sia a livello professionale che personale! 

Sempre a Marzo ha preso il via il primo Club del Libro della Libridinosa. Di cosa si tratta? Come dice il nome, è un vero e proprio Club del Libro, ma si svolge all'interno di un gruppo Facebook, così da dare la possibilità a tutti di prendervi parte. Per il mese appena trascorso abbiamo discusso dell'ultimo romanzo di Lorenzo Marone, "Magari domani resto", e devo dire che sono molto soddisfatta di ciò che è venuto fuori: abbiamo chiacchierato, analizzato i personaggi, l'ambientazione e la scrittura di Lorenzo e abbiamo anche avuto modo di scherzare e conoscerci un po' meglio!
Per il mese di aprile il libro scelto è "L'amore addosso" di Sara Rattaro, pubblicato proprio pochi giorni fa da Sperling&Kupfer. Se vi va di partecipare, cliccate sul link e chiedete di essere ammessi al gruppo!
Che altro? Ah sì! Il 23 marzo la Sellerio Editore mi ha carinamente girato su Twitter la foto della bandella della versione spagnola di "Era di maggio" di Antonio Manzini. Io, che sono notoriamente sveglia come un orso in letargo, non capivo il motivo per cui dovessi mostrarmi interessata a questa cosa, finché non è arrivata in mio soccorso La Lettrice Rampante (detta anche il gotha delle blogger!), che mi ha fatto notare che su quella bandella c'erano stralci delle nostre recensioni. Io sto ancora cercando di riprendermi da questa cosa, ma lo confesso: ogni tanto mi guardo allo specchio e penso che qualcuno in Spagna leggerà qualcosa di scritto da me; poi mi fisso ancora e penso che mi hanno messa lì assieme ad Elisa (e, come mi ha fatto notare anche lei, a Camilleri!). Insomma, lasciateci gioire!
Marzo, come avrete visto se mi seguite su Facebook e su Instagram, è stato un mese pieno di arrivi librosi, il che mi ha portata a dover modificare in corsa la TBR che avevo in programma per questo mese e anche a leggere come una forsennata, rinunciando ad ore di sonno, limitando al minimo possibile gli altri impegni, insomma mettendo in atto una vera e propria maratona letteraria!
E infine, ultimo ma non per importanza, Marzo è stato il mese in cui il blog ha compiuto 4 anni! Niente giveaway raccatta-lettori per quest'anno, ma un post che, per quanto lungo, mi ha dato modo, ancora una volta, di rendermi conto dell'affetto che mi circonda e per il quale non smetterò mai di ringraziarvi!
Adesso è tempo di lasciarvi agli aggiornamenti di questo mese appena trascorso e ai progetti per Aprile. Vi raccomando di seguire sempre il blog e la pagina Facebook per non perdervi assolutamente nulla!


ARRIVI CARTACEI


  • La locanda dell'ultima solitudine - Alessandro Barbaglia progetto #bancarellablogger
  • Gocce di veleno - Valeria Benatti progetto #bancarellablogger
  • Voce di Lupo - Laura Bonalumi omaggio Piemme
  • Morte di una moglie perfetta - M. C. Beaton omaggio Astoria
  • La moglie americana - Katherine Wilson omaggio Piemme
  • Niente è come te - Sara Rattaro acquisto per il progetto #bancarellablogger
  • Il giardino dei fiori segreti - Cristina Caboni acquisto per il progetto #bancarellablogger
  • L'amore addosso - Sara Rattaro omaggio Sperling&Kupfer
  • La traiettoria dell'amore - Claudio Volpe omaggio Laurana Editore
  • La musa - Jessie Burton acquisto carta regalo lafeltrinelli.it
E-BOOK



  • Consigli pratici per uccidere mia suocera - Giulio Perrone omaggio autore
  • Cose che non voglio dimenticare - Lara Avery mLol
  • Piccole grandi bugie - Liane Moriarty omaggio Mondadori
  • Un albero al contrario - Elisa Luvarà omaggio Rizzoli
  • Una storia nera - Antonella Lattanzi omaggio Mondadori
  • Distorted fables - Deborah Simeone omaggio Mondadori
  • Un piccolo favore - Darcey Bell mLol
  • Il metodo 15/33 - Shannon Kirk mLol
  • Prove di sopravvivenza per una famiglia felice - Maddie Dawson anteprima omaggio Giunti
  • La regola dei pesci - Giorgio Scianna mLol
----------------------------

A marzo ho letto 10 libri per un totale di 2668 pagine 

cliccate sulle foto per leggere le recensioni

   
  
  
Recensione il 3 aprile
----------------------------

TO BE READ


  • Niente è come te - Sara Rattaro 
  • La locanda dell'ultima solitudine - Alessandro Barbaglia
  • Funne Le ragazze che sognavano il mare - Katia Bernardi
  • Le stanze dei ricordi - Jenny Eclair
  • Prove di sopravvivenza per una famiglia felice - Maddie Dawson
Ecco qui, come potete notare la mia TBR di aprile è più risicata del solito. Questo perché ci sono due titoli in uscita che spero di riuscire a leggere subito e, inoltre, come detto all'inizio di questo post, io e Laura saremo impegnate con Tempo di Libri per tutta un'intera settimana, quindi il tempo per leggere sarà veramente ridotto al minimo! Pertanto, tolte un paio di letture in funzione del Premio Bancarella (la Rattaro e Barbaglia), un libro preso in biblioteca e due nuove uscite, ho preferito non inserire troppi titoli, lasciandomi spazio e tempo per decidere!

Come sempre, lascio a voi la parola per sapere cosa avete letto a marzo e, soprattutto, ditemi se sarete presenti a Tempo di Libri, così magari riusciremo ad incontrarci!


Commenti

  1. Che brava che sei, puntale ed efficiente! Ormai hai surclassato anche i fotografi :)
    Tempo di libriiiii, aprileeee <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici che dovrei mollare tutto e darmi alla fotografia? Ok, a Tempo di Libri faremo un bel reportage: Maestà e la sua Corte!!!

      Elimina
  2. uuuuuuuuuuu quanti libri interessanti e diversi in comune!
    per questo mese grande fornitura in biblioteca per me e grosso acquisto libri della scorsa settimana. speriamo di riuscire a far tutto. Sto lavorando troppo e questo è male. Sto leggendo tanto lo stesso e questo è bene! :D
    buon aprile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vorrei essere io a farti notare che se smetti di lavorare vero è che ti avanzerebbe tempo per leggere, ma meno fondi per i libri!

      Elimina

Posta un commento

INFO PRIVACY

AVVISO: TUTTI I COMMENTI ANONIMI VERRANNO CANCELLATI. Se volete contestare o insultare, abbiate il coraggio di firmarvi!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^

Post popolari in questo blog

Recensione 'Le madri non dormono mai' di Lorenzo Marone - Einaudi

  LE MADRI NON DORMONO MAI   || Lorenzo Marone || Einaudi || 10 maggio 2022 || 352 pagine Acquista qui Un bambino, sua madre. Due vite fragili tra altre vite fragili: donne e uomini che passano sulla terra troppo leggeri per lasciare traccia. Intorno, a contenerle, un luogo che non dovrebbe esistere, eppure per qualcuno è perfino meglio di casa. Lorenzo Marone scrive uno struggente romanzo corale, un cantico degli ultimi che si interroga, e ci interroga, su cosa significhi davvero essere liberi o prigionieri. Diego ha nove anni ed è un animale senza artigli, troppo buono per il quartiere di Napoli in cui è cresciuto. I suoi coetanei lo hanno sempre preso in giro perché ha i piedi piatti, gli occhiali, la pancia. Ma adesso la cosa non ha più importanza. Sua madre, Miriam, è stata arrestata e mandata assieme a lui in un Icam, un istituto a custodia attenuata per detenute madri. Lì, in modo imprevedibile, il ragazzino acquista sicurezza in sé stesso. Si fa degli amici; trova una sorella n

Recensione IN ANTEPRIMA 'Le mogli hanno sempre ragione' di Luca Bianchini - Mondadori

  LE MOGLI HANNO SEMPRE RAGIONE || Luca Bianchini || Mondadori || 8 marzo 2022 || 240 pagine Acquista qui Il maresciallo Gino Clemente ama la canottiera bianca, il karaoke, il suo labrador e soprattutto la moglie Felicetta, e coltiva un unico desiderio: andare presto in pensione. Dopo anni passati lontano da casa, viene finalmente trasferito nel suo paese d'origine, Polignano a Mare, a ridosso della festa patronale di San Vito che dà inizio all'estate. Per l'occasione, la famiglia allargata degli Scagliusi decide di celebrare il compleanno della piccola Gaia con una "festa nella festa", durante la quale Matilde può inaugurare e soprattutto mostrare la sua nuova masseria a parenti e pochi amici. Non mancano i manicaretti peruviani preparati dalla fedele Adoración, la tata tuttofare della famiglia. Oltre a Ninella, don Mimì e a tutti i protagonisti di "Io che amo solo te" è stato invitato anche il maresciallo Clemente che però declina, ma sarà chiamato con

Recensione IN ANTEPRIMA 'Tutto il blu del cielo' di Mélissa Da Costa - Rizzoli

TUTTO IL BLU DEL CIELO || Mélissa Da Costa || Rizzoli || 29 marzo 2022 || 624 pagine Acquista qui Cercasi compagno/a di viaggio per un’ultima avventura: sono le prime parole dell’annuncio che Émile pubblica online un giorno di fine giugno. Ha deciso di fare ciò che ancora non ha mai fatto, che ha sempre rimandato, perché nella vita va così. Partire per un viaggio on the road, setacciare paesaggi vicini eppure mai esplorati, affondare occhi e naso là dove non c’è altro che natura e silenzio, senza data di ritorno. Ha solo ventisei anni e una forma di Alzheimer precoce e inesorabile, per questo vuole vivere in completa libertà, lontano da chiunque lo conosca, fintanto che il suo corpo glielo concederà. Non si aspetta che qualcuno davvero risponda al suo appello, ma sbaglia. Qualche giorno dopo in una stazione di servizio, pronta a partire, protetta da un informe abito nero, con un cappello a tesa larga, sandali dorati ai piedi e zaino rosso in spalla, c’è Joanne. E così, su un piccolo ca

Recensione IN ANTEPRIMA 'La salita dei giganti'
La saga dei Menabrea
di Francesco Casolo - Feltrinelli

LA SALITA DEI GIGANTI - La saga dei Menabrea   || Francesco Casolo || Feltrinelli || 3 marzo 2022 || 416 pagine Acquista qui La Belle Époque è alle porte e il cinema sta per essere inventato quando, il 29 agosto 1882, Carlo Menabrea organizza un sontuoso ricevimento per festeggiare l’acquisto di un castello poco lontano da Biella. Nessuno in città ha intenzione di perdersi l’evento, ma pochi sanno che l’origine di tanta fortuna risiede in una scommessa fatta trent’anni prima: il padre di Carlo, Giuseppe, walser di Gressoney, che come i suoi antenati valicava a piedi i ghiacciai per commerciare lana e prodotti di artigianato in Svizzera, ha deciso di puntare tutto su una bevanda, la birra. Quando nel cielo sopra il castello esplodono i fuochi d’artificio che illuminano il cortile a giorno e si riflettono sul volto di Carlo, anche la sua secondogenita Eugenia, che tutti chiamano Genia, avrebbe qualcosa da domandargli: perché, qualche settimana prima, ha insistito perché fosse lei, e non

Recensione 'La lezione' di Marco Franzoso - Mondadori

  LA LEZIONE || Marco Franzoso || Mondadori || 12 aprile 2022 || 396 pagine Acquista qui Quanti compromessi si accettano per non deludere le aspettative degli altri, per essere una bambina diligente, poi un'adolescente responsabile, infine una donna dolce e gentile. Senza che ce lo confessiamo, il costo delle piccole e continue sopraffazioni subite giorno dopo giorno è spesso una rabbia nascosta dietro l'apparenza di una vita normale, azioni ordinarie, un lavoro e una vita di coppia come tante. Elisabetta è avvocato in un piccolo studio associato e galleggia tra cause di separazioni, spaccio, affitti non pagati. Lavora dieci ore al giorno, ma stenta a decollare. Anche la sua vita privata non è esaltante: il rapporto con il fidanzato Daniele arranca tra alti e bassi, le amicizie si sono allentate, il padre, vedovo, è anziano e fragile. Come se non bastasse, da qualche giorno un uomo la segue. Angelo Walder, un suo vecchio assistito, condannato per violenza e abuso. Ha scontato i