Recensione 'Errore 404'
di Sacha Naspini - Edizioni e/o


ERRORE 404 || Sacha Naspini || Edizione e/o || 14 febbraio 2024 || 197 pagine


Andrea Arcadi, fondatore della rivista Voyeur Italia, viene improvvisamente arrestato con l’accusa di aggressione ai danni di un’ex compagna di scuola con cui non aveva contatti da trent’anni. Com’è possibile? Eppure è un uomo felicemente sposato, con un figlio bellissimo e una vita professionale di successo… Messo sotto torchio dagli investigatori, racconta aneddoti inverosimili, sembrano i deliri di uno psicopatico. Andrea Arcadi sostiene di avere delle capacità uniche, in particolare questa: sa rivivere episodi del suo passato attraverso il gusto. Gli basta mettere in bocca il tale alimento e “torna” alla prima volta in cui lo ha assaggiato. Di più: avviata “l’immersione”, riesce a modificare il flusso degli eventi, dando nuove direzioni alla sua vita. Agli occhi degli inquirenti, la deposizione dell’imputato si trasforma presto in un caotico moltiplicarsi di linee parallele, ipotesi nelle quali i percorsi sono deviati, prendono destinazioni inattese… In questa girandola di vite create, rovesciate, interrotte, si procede in un viaggio pieno di colpi di scena, scoperte, amori, avventure. Errore 404 è il disperato tentativo di un personaggio alla ricerca dell’unica, decisiva traiettoria per intonare la migliore vita per sé e per i suoi cari. Come cerchiamo di fare tutti.


Flashback 1 Andrea Accardi è il protagonista di questo romanzo.
Flashback 2 Andrea Accardi è il fondatore della rivista Voyeur Italia
Flashback 3 Andrea Accardi soffre di allotriofagia, una patologia che lo porta a nutrirsi di alimenti che non contengono nutrienti (sabbia, metalli, sassi...)
Flashback 4 Andrea Accardi è accusato di aver tentato di aggredire una sua ex compagna di scuola
Flashback 5 Andrea Accardi è in stato di fermo
Flashback 6 Andrea Accardi ha una moglie e un figlio
Flashback 7 Andrea Accardi ha drogato la moglie e il figlio
Flashback 8 Andrea Accardi ha cambiato molti terapeuti
Flashback 9 Andrea Accardi è strano
Flashback 10 Andrea Accardi è colpevole?

Conseguenza 1 Andrea Accardi mi è stato sul culo per tutto il romanzo
Conseguenza 2 Io di questo libro non ho capito niente
Conseguenza 3 Per la prima volta faccio davvero fatica a trovare le parole per parlarvi di questo libro
Conseguenza 4 Qual è il senso di questa storia?
Conseguenza 5 Ma perché è stato pubblicato questo libro?
Conseguenza 6 È uno scherzo, vero?

Non leggevo romanzi di Sacha Naspini da un po' di tempo. Dopo averlo conosciuto e apprezzato con alcuni dei suoi primi lavori, le trame degli ultimi libri mi avevano lasciata un po' tiepida, quindi ho preferito evitare di sprecare tempo (e soldi).

Errore 404, invece, ha stuzzicato la mia curiosità: un uomo accusato di aver aggredito una sua ex compagna di scuola, un uomo con la capacità di rivivere episodi del suo passato solo attraverso i sapori. Ecco, fermatevi a queste due righe, perché altro di comprensibile, in questo romanzo, non c'è!

La storia inizia con lo stato di fermo e il conseguente arresto di Andrea Accardi, fondatore della rivista Voyeur Italia. Andrea ha una moglie e un figlio che vengono trovati privi di coscienza nelle loro camere.
E poi? Stop! Il romanzo è un continuo avanti e indietro nei pensieri e nei racconti del protagonista, che tra flashback e dialoghi cerca di farci capire chi sia e che vita abbia avuto; il problema è che i pensieri di Accardi risultano confusi, insulsi, incomprensibili.

Non so quale volesse essere l'intento di Naspini nello scrivere questo romanzo, certo è che quel tocco magico e macabro che avevo trovato nei suoi primi romanzi e che tanto me lo aveva fatto amare, è del tutto scomparso.
Errore 404 è una storia che non ha né capo né coda, nella quale i personaggi sono un soffio di vento in una tempesta di incongruenze.
Non c'è una vera narrazione, non ci sono elementi per capire chi sia Andrea Accardi e quali siano le sue capacità.

197 pagine di nulla assoluto, il cui unico risultato è quello di infastidire, far sbuffare, annoiare, suscitare rabbia.

Errore 404 Ecco, forse questa è la spiegazione più adatta!

La Libridinosa

Cosa fai nella vita? Leggo!

Nessun commento:

Posta un commento

INFO PRIVACY

AVVISO: TUTTI I COMMENTI ANONIMI VERRANNO CANCELLATI. Se volete contestare o insultare, abbiate il coraggio di firmarvi!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^