Recensione 'La dama delle lagune' di Marcello Simoni - La nave di Teseo

 

LA DAMA DELLE LAGUNE || Marcello Simoni || La nave di Teseo || 17 marzo 2022 || 480 pagine

Acquista qui


Anno Domini 807, foce del fiume Padus. In seguito a una violenta tempesta, le lagune di Comaclum restituiscono un antico sarcofago di piombo che custodisce, al suo interno, il corpo incorrotto di una fanciulla. Un miracolo, secondo il vescovo Vitale. Un cattivo presagio, invece, per l’abate Smaragdo, che si troverà diviso tra l’obbligo morale di svelare il mistero e la necessità di proteggere un segreto legato alla sua famiglia. Il contrasto tra questi due religiosi coinvolgerà le vite di persone molto diverse tra loro, come il magister piscatorum Bonizo, il giovane orfano Eutichio, il falegname Gregorios e l’arrogante Grimoaldo, mentre tra le insulae dell’abitato inizierà ad aggirarsi l’ombra di una ragazza. Forse uno spirito inquieto, forse una fuggiasca in cerca di protezione. Proprio nel momento in cui le tensioni tra l’imperatore Carlo Magno e la lontana Bisanzio minacciano di attirare un vento di guerra sulla piccola Comaclum.

Benché io sia un'appassionata di romanzi storici, storco sempre un po' il muso quando allo storico stesso viene abbinato un giallo o un thriller; questo è uno dei motivi, anche se non il principale (leggasi Newton Compton... vade retro, Satana!) per il quale non avevo mai letto un romanzo di Marcello Simoni.
Quando, però, la Casa Editrice mi ha inviato il suo ultimo libro, ho deciso di fare un tentativo, anche per soddisfare la mia curiosità e scoprire la penna di uno degli scrittori italiani più amati e venduti nel suo genere.

La trama del romanzo si snoda tra i canali umidi della laguna ferrarese, in cui i centri nevralgici del potere risultano i monasteri, dove vescovi e abati, avidi di ricchezze, hanno un ruolo predominante. 
Un ritrovamento che ha del miracoloso, quello di una teca di piombo, scatenerà una lotta intestina; l'abate Smaragdo dovrà decidere se seguire il suo istinto e lasciare chiusa la teca, sperando che i cittadini dimentichino in fretta, oppure cedere alle pressioni e aprirla.
Molti sono i personaggi che, soprattutto dopo l'apertura della teca, trameranno per impossessarsene: al suo interno, infatti, stesa su un letto di fiori secchi, giace il corpo perfettamente conservato di una fanciulla.
Una santa o un demone?

E dall'acqua torbida dei canali che circondano Comacchio, riemergono i segreti del passato di ogni personaggio tessuto dalla penna dell'autore.
Navigando a vista, Simoni mette a posto ogni tassello e narra pregevolmente le vicende di ogni abitante; un po' "favolistica" la figura della vecchia della laguna, che, con i suoi capelli bianchi e disordinati e il viso tessuto di rughe, ricorda più un personaggio di disneyana memoria!

La lettura è resa avvincente anche dalla brevità dei capitoli e da come ognuno di essi si chiuda quasi sempre con un colpo di scena, così da costringere il lettore a proseguire imperterrito sino all'ultima pagina!
Grazie a questo romanzo avremo la possibilità di rivivere un'epoca in cui i conflitti armati erano all'ordine del giorno e il popolo aveva una vita breve e miserevole.

In generale, i personaggi creati da Simoni sono convincenti e dotati di sfaccettature tali che li faranno rimanere nella mente del lettore.
Una lettura sicuramente piacevole, scorrevole, con una trama che è il perfetto ritratto di un'epoca lontana fatta di conflitti, lotte intestine e rivalità.

Consigliato a tutti coloro che amano i thriller a sfondo storico, anche grazie all'accurata ricerca fatta dall'autore.
Per quanto mi riguarda, confermo di non essere avvezza a questo genere, ma ho avuto comunque il piacere di scoprire un autore che non conoscevo e che è riuscito a intrattenermi per qualche pomeriggio.


Ringrazio la Casa Editrice per avermi inviato una copia del romanzo


0 comments:

Posta un commento

INFO PRIVACY

AVVISO: TUTTI I COMMENTI ANONIMI VERRANNO CANCELLATI. Se volete contestare o insultare, abbiate il coraggio di firmarvi!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^

 

Social


Condividi su FacebookCondividi su InstagramCondividi su InstagramShop Amazon

GoodReads Challenge

2022 Reading Challenge

2022 Reading Challenge
La Libridinosa has read 0 books toward her goal of 60 books.
hide
©La Libridinosa 2013. Powered by Blogger.

Sul mio comodino

Comodino Libridinoso


goodreads.com

Visualizzazioni totali

Archivio blog